Rifacimento dell'asfalto in via Sassari: gara d'appalto

Attivata la procedura nel mercato elettronico per l'assegnazione dei lavori: apertura delle buste il 28 febbraio.

È stata pubblicata su Sardegna Cat, il mercato elettronico della Regione Sardegna, la gara d'appalto per il rifacimento degli asfalti nella via Sassari e nel tratto del Corso Vittorio Emanuele che termina in prossimità dell'incrocio con via Ponte Romano. L'apertura delle offerte è prevista per il 28 febbraio. L'intero finanziamento, comprensivo della spesa per lavori e progettazione, è pari a 500mila euro: 310mila sono stati assegnati dalla Regione e 190mila provengono dal bilancio comunale.

Il progetto, oltre alla bitumazione dell'arteria, prevede la realizzazione di opere di rinforzo nei punti maggiormente dissestati. L'infrastruttura stradale è una delle principali porte d'accesso della città e tra le più trafficate, in quanto collega il tratto terminale della ex SS 131 con il centro, il porto commerciale e la circonvallazione per l'area artigianale e il porto industriale. «Stiamo intervenendo su una strada percorsa intensamente ogni giorno da auto, bus pubblici, mezzi pesanti. A fine 2017 – sottolinea l'Assessore ai Lavori Pubblici, Alessandro Derudas – abbiamo approvato il progetto esecutivo e abbiamo chiesto agli uffici la massima priorità. Abbiamo, inoltre, sollecitato l'anticipo dei lavori della posa della rete del gas e della fibra ottica in via Sassari, lavori che sono iniziati proprio nei giorni scorsi. In questo modo eviteremo interferenze tra i due cantieri. Dopo l'apertura delle offerte, l'aggiudicazione e l'accantieramento saranno previsti due mesi di lavori». Dovrà essere ripristinata la sicurezza nell'arteria lunga circa due chilometri e mezzo che per alcuni tratti si sviluppa anche su due corsie per senso di marcia. Per questo verranno eseguite opere di rinforzo meccanico che prevedono in alcuni tratti l'utilizzo di geogriglie in fibra di vetro, la scarificazione del manto nei tratti più disconnessi, la sostituzione di griglie per caditoie e la realizzazione della segnaletica stradale orizzontale. «Come prevede il progetto esecutivo, i lavori saranno differenti a seconda dell'usura della strada: in alcuni punti occorrerà effettuare interventi più invasivi, ad esempio la scarificazione e la risagomatura della pavimentazione. Il problema degli asfalti è storico per Porto Torres – conclude Alessandro Derudas – e l'impegno è quello di reperire risorse per intervenire nel prossimo futuro anche in altre zone della città».

CS US 09/2018

Porto Torres, 31/01/2018

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi