Video partecipativo, dibattiti e proiezioni al Museo del porto l'1 dicembre

È in programma giovedì 1 dicembre, alle 19.30, presso la sala del Museo del Porto, la presentazione del progetto “Video Partecipativo Sardegna”, promosso e realizzato dall'associazione culturale 4CaniperStrada, con il contributo della Regione Sardegna e la collaborazione dell'Archivio Memorie Migranti e Zalab.

Oltre all'evento serale in mattinata si svolgerà anche una sessione dedicata alle scuole. L'evento è organizzato in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Porto Torres.

Il progetto Video Partecipativo Sardegna è una ricerca audiovisiva sui nuovi linguaggi del cinema partecipato, la prima in Sardegna, i cui risultati sono contenuti nel sito web www.videopartecipativosardegna.net. Il progetto ha sperimentato in diversi contesti sociali e territoriali della Sardegna la tecnica audiovisiva del Video Partecipativo, promuovendo un percorso di laboratori, studio e scambio di esperienze e raccogliendo racconti inediti sulla realtà contemporanea dell'isola. Giovedì verranno presentati i tre cortometraggi documentari realizzati, in un duplice incontro dal titolo "Filmare il territorio/Capire le migrazioni". Interverranno i film-maker dell'associazione 4CaniperStrada, Gabriel Tzeggai dell'Archivio Memorie Migranti (Roma) e alcuni dei partecipanti al laboratorio video CIAK! di Porto Torres. In particolare a Porto Torres l'esperienza del laboratorio CIAK!, realizzato presso la Casa delle Associazioni tra aprile e giugno scorso, ha prodotto il documentario "R-Esistenze", una ricerca documentaria sull'abitato di Ponte Romano, in cui i giovani registi hanno raccolto le testimonianze di chi oggi vive ancora in quello scorcio di territorio. Durante l'evento verranno presentati anche gli altri documentari realizzati nell'ambito del progetto: “Oltre i miei confini”, degli studenti del liceo "Castelvì" di Sassari (in programma durante la proiezione delle 11 aperta alle scuole) e “Nako - La Terra” realizzato da un gruppo di rifugiati e richiedenti asilo di un centro di accoglienza a Sarule. Le proiezioni saranno occasione di dibattito su diversi temi, quali: le migrazioni, i diritti umani e il dialogo interculturale, l'importanza delle testimonianze audiovisive per la memoria visuale in Sardegna, il cinema quale strumento per l'inserimento sociale e culturale dei giovani.

Porto Torres, 29/11/2016

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi