Chiesa di San Gavino a mare o Balai Vicino

La Chiesa di Balai Vicino, chiamata anche San Gavino a Mare, è stata costruita su una roccia a picco sul mare.

Nell'area sono state ritrovate sepolture di origine romana, utilizzate anche in periodo cristiano. Il luogo, secondo la tradizione, fu la prima sepoltura dei tre Martiri Turritani Gavino, Proto e Gianuario. L’interno della chiesa ha volta a botte. L’orientamento verso Nord è dato dalla posizione della roccia. Dietro l’altare si trova un altro edificio, precedente alla chiesa, che si suppone fosse una cisterna romana. Sul lato sinistro del monumento, un cancello immette agli ipogei (tombe scavate nella roccia) di epoca romana. Sono ancora visibili i loculi e i segni lasciati dai pellegrini nei secoli.

Il culto dei Martiri Turritani è ancora vivo nel territorio e il 3 maggio le statue di legno del XVII secolo, che li rappresentano, sono portate in processione dalla Basilica di San Gavino fino alle tombe di Balai. Rimangono lì sino al giorno di Pentecoste, quando un’altra processione le riporta nella chiesa a loro dedicata.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Ingresso al complesso monumentale e visite guidate (su prenotazione)

TURRIS Bisleonis
+39 348 8996823
cooperativaturris@gmail.com
 Visita il sito web della Chiesa di Balai Vicino
Facebook: TURRISbisleonis. Servizi culturali e turistici

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi