Idrico all'Asinara: «Al Comune nessuna comunicazione formale di Egas»

Il sindaco Wheeler: «Inaccettabile che Abbanoa intaschi 400 mila euro per la 'finta' gestione dell'Asinara».

«Egas a oggi non ha ancora convocato una riunione per discutere dell'idrico all'Asinara e l'annuncio del presidente Renzo Ponti mi ha sorpreso. Nei giorni scorsi non è arrivata infatti nessuna comunicazione, né formale, né informale; ho fatto verificato se fosse arrivato qualcosa stamattina e la ricerca non ha prodotto nessun risultato».

Lo dichiara il sindaco Sean Wheeler dopo aver appreso a mezzo stampa della presunta convocazione da parte di Egas di una riunione prevista per il prossimo 31 maggio. «Apprendo questa notizia e mi fa piacere. Finalmente anche Egas si accorge che l'Asinara esiste e si fa promotore di una riunione per mettere tutti intorno a un tavolo, ma avrei voluto ricevere anche un invito formale. Aspetto quindi di vedere il documento e di conoscere dove e quando si svolgerà l'incontro». «Inoltre – conclude il sindaco – vorrei che Abbanoa facesse luce sulla notizia riportata dalla Nuova Sardegna. Secondo quanto riportato, Abbanoa “dal 2017 intasca in bolletta 400 mila euro all'anno come se avesse preso in carico impianti e reti dell'Asinara”. Si tratterebbe di un fatto che i sardi e i cittadini di Porto Torres non possono accettare».

CS PV 38/2018

Porto Torres, 25/05/2018

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi