25 Aprile Balai in Musica, in migliaia a Porto Torres per i concerti nel parco con vista sul mare

L’Assessora al Turismo: «Un’altra scommessa vinta, Balai è uno straordinario biglietto da visita per la città».

Una manifestazione dedicata alle famiglie, ai bambini e ai giovani. Una formula apprezzata quella del 25 Aprile Balai in musica, evento giunto alla quarta edizione, promosso dall’Amministrazione comunale e organizzato quest’anno in collaborazione con l’associazione Notti di Stelle, aggiudicataria della manifestazione d’interesse pubblicata dall’Assessorato alla Cultura. In migliaia ieri, dalla mattina sino a tarda notte, hanno partecipato agli intrattenimenti proposti nel parco urbano, culminati con il concerto dei Matia Bazar.

«Dopo quattro anni possiamo tracciare una linea e fare un primo bilancio. Quello del 25 aprile è un format che funziona: è una data che non ha una concentrazione di grandi eventi simili nel territorio, stiamo dando continuità nel tempo all’iniziativa e gli appuntamenti proposti sono dedicati a tutti, bambini, adulti e giovanissimi. Anche ieri migliaia di persone hanno assiepato il parco di Balai. Il tempo incerto dei giorni scorsi non ha scoraggiato la partecipazione e la baia si è rivelata ancora una volta uno straordinario biglietto da visita per Porto Torres, che stiamo riuscendo a valorizzare anche grazie a iniziative come questa», sottolinea l’Assessora al Turismo, Mara Rassu.

La manifestazione ha preso il via al mattino con la baby dance e gli intrattenimenti per i bimbi a cura di Max Rozzo e degli animatori dell’associazione Piccino Picciò. Prima dell’ora di pranzo si sono accesi i fornelli degli stand, un menù composto da primi piatti, panini farciti e pizze cotte in uno speciale forno a legna. Non è mancato nemmeno il carretto dei gelati artigianali. Nell’area parcheggi è stato allestito un piccolo luna park, mentre sul prato hanno trovato spazio le bancarelle con prodotti artigianali e di oggettistica. La musica è iniziata all’ora di pranzo con il Gruppo Lu Monti che ha proposto un repertorio folk sassarese. Poi sono stati gli Anima Soul Family a scaldare il pubblico con tanto soul e funky anni Settanta. Attorno alle 19:30 sono saliti sul palco di Balai i Matia Bazar, assieme alla nuova vocalist Luna Dragonieri. La band ha proposto i grandi successi, da “Solo Tu” a “Ti sento”, passando per “Vacanze romane” e “Messaggio d’amore”, compresi i nuovi brani “Verso il punto più alto” e “Questo è il tempo”. La chiusura, nel teatro tenda accanto al palco, è stata affidata ai Dj Set di Robertino Dj e Uneven. «Il ringraziamento va a tutti gli artisti, alle forze dell’ordine, alla Compagnia barracellare, all’Avis, alle persone che hanno condiviso il loro 25 aprile sui social aiutandoci a promuovere indirettamente la location di Balai, a tutte le persone che hanno lavorato dietro le quinte e agli operatori privati che quest’anno hanno coorganizzato l’appuntamento assieme all’Amministrazione comunale. 25 Aprile Balai in musica rientra tra i grandi eventi della nostra città e ci permette di destagionalizzare l’offerta turistica. L’auspicio è che la manifestazione prosegua negli anni e che continui ad essere un appuntamento fisso nel calendario di Porto Torres», conclude l’Assessora.

CS US 40/2019

Porto Torres, 26/04/2019

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi