Asilo nido "Sabin": 112mila euro in arrivo dalla Regione per la ristrutturazione

Previsti interventi edili, idrici, elettrici e ulteriori lavori per garantire un maggior risparmio energetico.

Il Comune di Porto Torres ha ottenuto dalla Regione Sardegna un finanziamento di 112mila euro per interventi di ristrutturazione delle strutture per la prima infanzia. Il progetto valutato positivamente è quello relativo all'asilo nido comunale "Sabin". Sono previsti interventi edili, idrici e fognari, termofluidici, elettrici e sulle aree verdi. Il fabbricato di via Principe di Piemonte ospita attualmente l'asilo nido comunale "Sabin", caratterizzato dalla presenza di una sala di accoglienza (hall), da aree riservate al personale, da spazi gioco per i bimbi, un'area "nanna", cucina con dispensa, servizi e lavanderia. Gli interventi progettati mirano ad assicurare la funzionalità tramite un insieme di opere che comprendono il consolidamento, il ripristino e il rinnovo degli elementi costitutivi dell'edificio. E' previsto un parziale ripristino della funzionalità delle finiture con particolare attenzione alle parti di muratura affette da infiltrazioni umide di modesta entità per le quali si provvederà con l’applicazione di intonaco deumidificante e tinteggiatura traspirante. Progettati anche interventi di adeguamento della struttura per la gestione delle emergenze.

«Il progetto ha ricevuto valutazioni elevate, arrivando quarto nella graduatoria stilata dalla Regione Sardegna. Siamo soddisfatti di questo risultato. L'amministrazione comunale - sottolinea il sindaco Beniamino Scarpa - dimostra di essere attenta a tutte le opportunità di finanziamento per l'edilizia scolastica, partecipando ai bandi pubblici in cui vengono messe a disposizione risorse e chiedendo e ottenendo fondi cospicui per importanti interventi di ristrutturazione, come è accaduto anche per la scuola di Borgona, per la quale sono previsti lavori per circa 160mila euro». Il piano predisposto dall'Ufficio Tecnico individua anche azioni volte al risparmio energetico, con la realizzazione dei cosiddetti "camini energetici", che si comportano come moderatori climatici filtrando la luce naturale e permettendo la circolazione dell’aria, e dei "corridoi verdi", il tramite tra l'interno e l'esterno, che saranno caratterizzati da filtri per l’aria e per la luce.

Porto Torres, 25/03/2014

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi