Asinara: il contributo di sbarco finanzierà i servizi sull'isola

Il sindaco Sean Wheeler: «L'Amministrazione ha sempre condiviso le sue scelte con gli operatori».

«L'Asinara è un bene di tutti, ma ricade nel territorio del Comune di Porto Torres: come amministratori abbiamo il diritto e anche il dovere di fare delle scelte. Siamo convinti che il Contributo di sbarco, i cui proventi saranno utilizzati per finanziare diversi servizi, sarà un'opportunità che farà crescere l'Isola. Sono costretto ancora una volta a intervenire in merito al Contributo di sbarco all'Asinara i cui fini sembra non siano stati capiti da una parte dei cittadini e in particolare dagli operatori economici. Eppure – commenta il sindaco di Porto Torres Sean Wheeler – sono state fatte diverse riunioni alle quali hanno preso parte anche i rappresentanti delle aziende che lavorano nell'Isola».

«Nonostante diverse ore spese a spiegare perché abbiamo scelto di istituire il Contributo, nonostante il clima di massima condivisione con cui abbiamo lavorato, tutt'oggi ci sono alcuni operatori che minacciano addirittura un ricorso al Tar. Credo che non sia il momento di alzare muri, ma di dialogare. Serve soprattutto uno sforzo, da parte di tutti, per capire perché è stato scelto il Contributo di sbarco e a cosa servirà». «Oggi scontiamo anni di scarsa programmazione. La nostra intenzione invece è quella di accendere un faro sull'Isola, accompagnarla in uno sviluppo di crescita. Per fare tutto ciò abbiamo bisogno di risorse – prosegue il sindaco – che saranno completamente reinvestite nei servizi utili all'Asinara, come quello di raccolta e smaltimento rifiuti, progetti di recupero e salvaguardia ambientale, iniziative turistiche e culturali, interventi per la mobilità e per lo svolgimento di attività di controllo della Polizia locale». «Un risultato è già visibile: il 18 luglio è iniziato il servizio di trasporto pubblico fornito dall'ATP, sovvenzionato con le somme in bilancio che fanno riferimento al Contributo di sbarco. Sino al 10 settembre sarà possibile viaggiare sui bus dell'Azienda pagando un biglietto di 2,50 euro, invece di 7. Si tratta di un servizio essenziale, che va in continuità con quello offerto in città, e che permetterà ai cittadini di spostarsi autonomamente tra le varie località dell'Isola».

CS 02/2017 PV

Porto Torres, 25/07/2017

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi