Cabina di regia: si affronta il tema del dimensionamento scolastico

Nell’ultima riunione sono state formalizzate anche le nomine del presidente e del segretario.

La Cabina di regia delle politiche scolastiche comunali, organismo istituito dal Consiglio comunale su atto propositivo e di indirizzo della Giunta, ha affrontato il tema del dimensionamento scolastico nel corso della riunione che si è tenuta lunedì sera in Comune. Inoltre, si è proceduto alla formalizzazione della nomina del presidente: la direzione dell’organismo è stata affidata a Franco Fracchia, preside dell’Istituto d’istruzione superiore “Mario Paglietti”. L’incarico di segretario sarà ricoperto dalla preside del Liceo Scientifico Europa Unita, Giovanna Contini.

«La Cabina di regia delle politiche scolastiche comunali – sostiene il presidente Franco Fracchia – è un organismo che permetterà a noi appartenenti al mondo della scuola di dialogare con le istituzioni locali e porre alla loro attenzione le questioni principali che riguardano il settore. È un organismo con ampia collegialità: va sottolineato, infatti, che sono membri della Cabina di regia dirigenti scolastici, rappresentanti dei docenti, dei genitori e degli studenti». Nel corso della prima riunione gestita dal presidente Fracchia – a cui, oltre ai rappresentanti del mondo della scuola hanno preso parte il sindaco Beniamino Scarpa, l’assessore alla Partecipazione dei cittadini, Margherita Diana, il presidente della Commissione consiliare competente, Giovannangela Pani, e il rappresentante del Consiglio comunale, Luciano Mura – è stato affrontato il tema del dimensionamento scolastico. «Porto Torres è fra i poli scolastici più significativi della Provincia – aggiunge Fracchia – e le istituzioni devono creare le condizioni affinché i ragazzi possano accedere al nostro polo dai centri della Nurra, dell’Anglona e della Romangia. Dalla riunione di lunedì sera è emersa la richiesta di maggiori infrastrutture per il territorio del nord-ovest in termini di trasporti, ospitalità e orientamento. In tal modo si può ampliare la libertà di scelta delle famiglie e ridurre la tendenza naturale di mandare i propri figli a studiare nelle scuole di Sassari». «Sono molto soddisfatto di come si stanno svolgendo le riunioni della Cabina di regia per le politiche scolastiche – commenta il sindaco Beniamino Scarpa – e auguro un buon lavoro al presidente, al segretario e ai rappresentanti di tutti gli istituti cittadini, membri dell’organismo. L’amministrazione comunale condivide tutte le proposte avanzate ieri. Nei prossimi giorni mi confronterò con l’assessore provinciale all’Istruzione, Rosario Musmeci, sulle questioni poste durante questi primi incontri operativi».

Porto Torres, 17/01/2012

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi