Civiche benemerenze a cinque cittadini di Porto Torres

Il sindaco: «Nei giorni della Festha Manna una grande festa per Demuro, Erittu, Fratus, Frau e Giacomo Alessandro».

Il Comune di Porto Torres consegnerà a giugno le civiche benemerenze a cinque cittadini di Porto Torres che durante la loro vita si sono distinti nei loro campi professionali, contribuendo a valorizzare e a dare lustro alla città. Si tratta del tenore Francesco Demuro, del pugile Salvatore Erittu e del carabiniere Roberto Frau. All'architetto Giacomo Alessandro e all'ingegnere e fotografo Alberto Fratus, entrambi scomparsi, andranno le benemerenze alla memoria.

«Cinque cittadini, cinque personalità che hanno o stanno contribuendo a dare prestigio a Porto Torres con le loro virtù intellettuali, sportive, musicali, tecniche ed umane e alle quali daremo la civica benemerenza – dichiara il sindaco Sean Wheeler – proporrò alla giunta di consegnarle al tenore Francesco Demuro, al pugile Salvatore Erittu, al carabiniere Roberto Frau e altre due benemerenze alla memoria di altri due nostri concittadini scomparsi, l'architetto Giacomo Alessandro e al fotografo Alberto Fratus».

«Come amministrazione crediamo che queste personalità si siano particolarmente distinte nei loro campi professionali – spiega il sindaco – accrescendo e dando lustro alla nostra città. Per questo motivo credo fermamente che il Comune di Porto Torres debba riconoscere ufficialmente, durante una cerimonia che si terrà durante i giorni della Festha Manna, il loro lavoro».

«La benemerenza andrà al tenore Francesco Demuro, che da poco ha vinto gli oscar della lirica, al pugile Salvatore Erittu, che ha concluso la sua ricca carriera di atleta con il titolo di campione italiano e al carabiniere Roberto Frau che si è distinto nella sua carriera professionale e che nell'aprile dell'anno scorso è rimasto ferito durante un drammatico fatto di cronaca, contribuendo a risolvere positivamente una situazione critica – spiega il sindaco – altre due benemerenze andranno alla memoria di due cittadini purtroppo scomparsi, Giacomo Alessandro, architetto morto a Barcellona nel 2016, grande studioso della storia di Porto Torres, e all'ingegnere e fotografo naturalista Alberto Fratus, appassionato e profondo conoscitore dell'Asinara, scomparso in Namibia 2016 durante un safari fotografico».

CS PV 27/2019

Porto Torres, 10/04/2019

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi