Comune e Walkingclass Factory: educazione ambientale nelle scuole

Due progetti coinvolgeranno i piccoli studenti della Bellieni e della Siotto Pintor.

Due attività educative per insegnare ai più piccoli come far crescere gli alberi e come rispettare la natura. Saranno curate dall'associazione Walkingclass Factory, e patrocinate dal Comune di Porto Torres, le giornate didattiche che si svolgeranno il 22 novembre nella scuola per l'infanzia Siotto Pintor e il 2 dicembre nella scuola primaria Bellieni.

Il progetto “Cittadinanza Attiva – Piantiamo la scuola” si svolge in collaborazione con l'Istituto Comprensivo n. 2. Nell'appuntamento di dicembre sarà presente anche Giovanni Atzeni, quindicenne sassarese che quattro anni fa ha aderito all'associazione Plant for the planet, diventando uno dei 28 giovanissimi ambasciatori nel mondo che vogliono piantare alberi per salvare il pianeta. «Walkingclass Factory è un'associazione che ha maturato esperienza nelle attività di laboratorio e di educazione ambientale rivolte ai più piccoli. Abbiamo voluto collaborare per la realizzazione di questa iniziativa perché crediamo che i bambini, apprendendo le nozioni e piantando gli alberi, possano recepire direttamente un messaggio di rispetto verso la natura, più efficace di qualsiasi parola», sottolinea l'Assessore all'Ambiente, Cristina Biancu. L'attività si concretizzerà con la messa a dimora di essenze arboree e arbustive tipiche della macchia Mediterranea, tra cui anche piante officinali coma lavanda, salvia e rosmarino. Le aree di pertinenza delle due scuole saranno rese idonee ad ospitare la vegetazione non infestante: gli operai della società in house del Comune, la Multiservizi Porto Torres, stenderanno e modelleranno la terra e predisporranno buche e trincee per la messa a dimora, posando un impianto di irrigazione automatizzato a goccia per consentire l'attecchimento delle piante. «Stiamo preparando anche una manifestazione d'interesse rivolta alle associazioni che proporranno attività per insegnare ai più giovani a rispettare l'ambiente, sia quello marino che quello terrestre. La coscienza ambientale si forma fin da piccoli – conclude Cristina Biancu – e vogliamo sposare quelle iniziative che si propongono di instradare le nuove generazioni verso percorsi mirati alla tutela del territorio».

Porto Torres, 14/11/2016

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi