Consiglio direttivo del Parco dell'Asinara, rassicurazioni dal Ministro dell'Ambiente

Andrea Orlando scrive a Beniamino Scarpa: «In tempi brevi si costituirà l’organismo».

Comincia a sciogliersi il nodo del Consiglio direttivo del Parco Nazionale dell’Asinara: il ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, ha scritto al sindaco e Presidente della Comunità del Parco, Beniamino Scarpa, rassicurandolo sui tempi di formazione dell’organismo che deve vigilare sugli atti dell’ente. L’ultima sollecitazione era stata inviata a fine giugno.

«Nel mese di aprile del 2012 – ricorda Beniamino Scarpa – avevo provveduto a inviare al Ministero dell’Ambiente le designazioni dei cinque rappresentanti della Comunità del Parco, stabilite d’intesa con il Presidente della Regione e con il Presidente della Provincia di Sassari». La Regione Sardegna aveva designato come membri del Consiglio direttivo il sindaco di Porto Torres, Beniamino Scarpa, e il sindaco di Stintino, Antonio Diana. La Provincia di Sassari aveva scelto l’ingegnere Paolo Denegri, assessore provinciale alle Politiche ambientali. Il Comune di Porto Torres aveva designato Gigi Pittalis, già membro del Comitato di gestione provvisoria del Parco Nazionale dell’Asinara e dal 1998 al 2003 membro della giunta esecutiva dello stesso ente, e Giuseppina Perla, ingegnere ambientale. «Le nomine, però, non sono mai state ufficializzate dal ministero – aggiunge Scarpa – e nell’ultima mia missiva, datata 26 giugno, ho auspicato che si provvedesse celermente a fare chiarezza e a rendere operativo l’organismo di controllo che non si riunisce dal lontano 2008. Il ministro, due giorni fa, ha confermato che entro tempi brevi si perverrà alla Costituzione del Consiglio direttivo». Il Decreto del Presidente della Repubblica n. 73 del 16 aprile 2013 disciplina il riordino degli enti vigilati dal Ministero dell’Ambiente e definisce la nuova composizione degli organi collegiali, stabilendone il suo recepimento negli Statuti degli Enti Parco. La Direzione generale del Ministero dell’Ambiente – comunica il ministro – ha provveduto all’inizio di luglio a informare gli Enti Parco, invitandoli ad adottare con tempestività gli atti di competenza per l’aggiornamento degli Statuti. «Ringrazio il ministro Orlando per aver risposto alle richieste del nostro territorio e auspico che terminati gli ultimi adempimenti burocratici si possa procedere all’emanazione dei decreti ministeriali di nomina, in modo che la comunità locale possa essere messa nelle condizioni di valutare le azioni promosse dal Parco Nazionale dell’Asinara».

Porto Torres, 14/08/2013

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi