Crociere, fino a novembre sette approdi della Pullmantur

Ogni martedì sono in programma gli attracchi della compagnia spagnola controllata da Royal Caribbean.

Dopo i tre approdi della scorsa primavera la Pullmantur, compagnia controllata dal gigante delle crociere Royal Caribbean, ritorna a Porto Torres. Saranno sette gli attracchi in programma da domani sino al 10 novembre. Due le navi che si alterneranno nel porto turritano: la Empress, che può trasportare fino a 1600 passeggeri più 650 membri di equipaggio, e la Sovereign, che ha una capacità di 2800 passeggeri più 800 membri di equipaggio.

La Empress, proveniente da Malaga, attraccherà domani per la prima volta in città, al molo di Ponente, e farà tappa a Porto Torres anche il 6, 13 e 20 ottobre. Tre, invece, gli accosti della Sovereign: il 27 ottobre e il 3 e 10 novembre. Tutte le soste in banchina saranno pomeridiane, dalle ore 14 alle ore 20. L’amministrazione comunale attiverà due postazioni informative: una nel sottobordo per accogliere i passeggeri allo sbarco e per indirizzarli verso i bus navetta gratuiti dell’autorità portuale diretti al centro città; l’altra nei pressi della Torre aragonese, dove sarà presente un infopoint con operatori plurilingue. I croceristi potranno avere informazioni su siti culturali, sui servizi e ricevere mappe e materiale promozionale di Porto Torres e dell’Asinara.

Ad accogliere i turisti si alterneranno nei diversi sbarchi anche i gruppi folk in costume di Porto Torres, Intragnas ed Etnos. In diversi punti della città saranno presenti gli studenti del Liceo Scientifico e Linguistico che partecipano al progetto “Here to help”, i quali si metteranno a disposizione fornendo indicazioni per raggiungere i siti culturali e il litorale, eventualmente anche accompagnando i croceristi nei principali punti di attrazione. Il cuore della città sarà adibito a isola pedonale e ad area espositiva e commerciale. «L’accoglienza ai passeggeri delle navi da crociera è un biglietto da visita della nostra città. Se il grado di soddisfazione è alto – sottolinea l’assessore al Turismo, Antonella Palmas – possiamo sperare in un ritorno d’immagine importante per Porto Torres. Vogliamo lavorare per rendere più gradevole il centro cittadino in accordo con i proprietari dei locali sfitti, a cui stiamo chiedendo per i prossimi sbarchi collaborazione per ospitare artisti e artigiani. Siamo aperti, inoltre, anche alle imprese del territorio: l’enogastronomia – conclude l’assessore – è un elemento trainante del turismo e la visita dei crocieristi può diventare un’occasione per promuovere anche le nostre produzioni di pregio».

Porto Torres, 28/09/2015

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi