Festha Manna, tutti gli appuntamenti

Il “Timetour” dei Tazenda aprirà il cartellone degli spettacoli. Sabato notte il primo rituale di fede per i Martiri Turritani: l’arrivo dei pellegrini nella Basilica di San Gavino.

La Festha Manna 2013 si aprirà sulle note dei Tazenda. Venerdì 17 maggio, alle ore 22, in piazza Umberto I, toccherà alla band isolana dare il via agli appuntamenti di cultura e spettacolo programmati dall’amministrazione comunale. Sabato notte, invece, si svolgerà il primo, suggestivo, rituale: centinaia di pellegrini si metteranno in cammino da Sassari e dai centri dell’hinterland per raggiungere prima la Basilica di San Gavino e poi la Chiesa di Balai, per rendere omaggio ai Santi Gavino, Proto e Gianuario.

Gli appuntamenti con i riti della fede

Si comincia sabato 18 maggio con l’arrivo, nella notte, dei Pellegrini da Sassari e dai centri dell’hinterland, previsto attorno alle 3 del mattino e seguito dalla Santa Messa in Basilica. Il Cammino dei Santi Martiri Turritani ha origini molto antiche: il percorso si snoda lungo la Strada statale 131, mentre in passato seguiva l’ultimo tratto dell’antica strada romana a Karalibus Turrem, l’arteria che collegava Turris Libisonis con Karales (oggi Cagliari).

Domenica 19 maggio, alle 18, nel Parco di Balai si svolgerà la Santa Messa. La concelebrazione sarà presieduta da Padre Antonio Collu, della Parrocchia di San Gavino di Camposano, comune che quest’anno sarà presente alla Festha Manna con una folta delegazione. Al termine i simulacri dei Santi verranno riaccompagnati in processione alla Basilica di San Gavino, dopo aver sostato dal 3 maggio nell’ipogeo della Chiesa di Balai Vicino. Alla processione, oltre alla popolazione e alle autorità civili, militari e religiose, parteciperanno venti gruppi in costume provenienti da tutta l’Isola e le delegazioni dei Comuni uniti dal culto per San Gavino.

Sull’altare della chiesa millenaria di Monte Angellu si svolgerà lunedì 20 maggio, alle 10.30, l’ultimo rituale delle celebrazioni per i Martiri Turritani: il Pontificale presieduto dall’Arcivescovo di Sassari, concelebrato dai Canonici turritani e dai sacerdoti diocesani. Davanti ai rappresentanti istituzionali di Sassari e Porto Torres e al vescovo dell’Archidiocesi di Sassari avviene la riconsegna delle chiavi della Basilica al parroco. Il passaggio delle chiavi fra la municipalità sassarese, che in passato aveva la cura dell’intero complesso religioso, e il parroco di San Gavino, è un rito che risale a diversi secoli fa, quando la consegna delle chiavi all’autorità cittadina e l’immediata riconsegna al parroco era segno del riconoscimento della buona conservazione e della cura del complesso religioso. Al termine si svolgerà la processione che attraverserà il Corso Vittorio Emanuele e che si concluderà al porto, dove l'Arcivescovo impartirà la benedizione del mare.


Gli appuntamenti con la cultura, lo spettacolo e lo sport

Fino al 24 maggio nel Rifugio de Amicis sarà ospitata la mostra collettiva di pittura Dipinti per caso, a cura di Gabriella Colucci, mentre dal 18 al 20 maggio saranno esposti in piazza della Consolata i Manufatti artigianali del gruppo Nuovi Orizzonti. Sempre da sabato a lunedì, nel Parco San Gavino si svolgerà il Battesimo del Pony con l’animazione per i bimbi a cura del Centro Equitazione Porto Torres, nello spazio esterno all’ex ufficio di collocamento è in programma Da cosa nasce cosa, laboratorio del riciclo creativo organizzato da Walking Class Factory e nel Lungomare Acque Dolci si potranno gustare I dolci della tradizione sarda: sa carapigna e il torrone. Fra gli appuntamenti espositivi anche la mostra Un viaggio nel Medioevo che sarà allestita dall’associazione Giudicato di Torres.

Venerdì 17 maggio, alle ore 22, i Tazenda festeggiano sul palco di Piazza Umberto I i 25 anni di carriera, inaugurando il loro “Time Tour”.

Sabato 18 maggio si comincia dal mattino con lo Sport in piazza nella Piazza della Renaredda a cura di Ascò. Alle 10.30 Asso.Ve.La. con la partecipazione di Etnos presenta la Regata del Pescatore, rievocazione storica della battuta di pesca, che si svolgerà nella baia dello Scogliolungo e che quest’anno prevede l’uso dei costumi tradizionali di Porto Torres da parte dei partecipanti. Nel primo pomeriggio, nella piazza della Renaredda, prenderà il via Associa…attiva, manifestazione dedicata allo sport a cura di Parrocchia Cristo Risorto, Associazione SS. Trinità, Amatori Porto Torres e Progetto Filippide. Alle 16, sempre nella Baia dello Scogliolungo, la Lega Navale propone il Palio Remiero. Alle 19 nell’Antiquarium Turritano comincia La Notte dei Musei che prevede il Concerto dei Piccoli Madrigalisti Turritani e del Coro Polifonico Turritano, oltre all’apertura straordinaria fino alle 24 del museo. Alle 20 in piazza Umberto I va in scena lo Spettacolo di danza sportiva della Scuola Numero Uno Sardegna. Sempre alle 20, dalla Basilica di San Gavino a Balai, comincerà Andendi a Balai, a cura della Compagnia Teatro Sassari con Parrocchia dei Santi Martiri Turritani, Musicando Insieme, Cantori della Resurrezione, Coro Polifonico Turritano, Abc Danza, Dietro le quinte, Etnos e Intragnas. La rappresentazione di Leonardo Sole è un adattamento del poema sardo di Antonio Cano, "Sa vitta et sa morte et passione de Sanctu Gavinu Prothu e Januariu". Teatro degli avvenimenti saranno la Basilica di San Gavino, le strade di Porto Torres e la chiesa di Balai, i luoghi simbolo del martirio dei Santi Gavino, Proto e Gianuario. La teatralizzazione sarà arricchita da cori, musicisti e danzatori che indosseranno costumi, calzature, parrucche e armature dell’epoca.

Domenica 19 maggio è in programma il Torneo di minivolley “Festha Manna”, organizzato dalla Stella Maris Volley nella Piazza Garibaldi. Sport e gastronomia si mescolano in Piazza della Renaredda grazie ad Associa…attiva, che prevede lo svolgimento di tornei amatoriali di pallavolo e la Sagra del Maiale. Dalle ore 21 nella Piazza Martiri Turritani si tiene la Festha di li bainzini, che celebra con musica e danze il ritorno dei simulacri dei Santi Martiri in Basilica. All’evento organizzato da Intragnas partecipano i gruppi e le delegazioni provenienti dai comuni uniti dal culto per San Gavino e diversi gruppi folk da tutta l’isola. Alle 22, in Piazza Umberto I, va in scena il concerto del cantautore Piero Marras, uno dei nomi più popolari nel panorama musicale isolano e non solo.

Lunedì 20 maggio, dalle 12.30, si riaccendono i fornelli in Piazza della Renaredda per la Sagra del Pesce, un appuntamento che ricorda il legame di Porto Torres con la pesca e il mare. L'enorme padella in cui vengono fritti chili e chili di seppioline, calamari e gamberetti è il tratto distintivo della manifestazione. A 47 anni dalla sua prima edizione la sagra è ancora uno degli eventi più attesi della Festha Manna. Per il secondo anno consecutivo la megafrittura potrà essere consumata anche a pranzo. Alle 20, in piazza Umberto I, spazio alla Esibizione di ballo della Alvyn Dance School.

Fra gli eventi della Festha Manna è da annoverare il Palio di Santu Bainzu, a cura di Etnos con la collaborazione dei Cavalieri di San Gavino, che si terrà domenica 26 maggio, dalle ore 16.30, in via Mare. Dopo oltre sessant’anni Porto Torres ospita nuovamente le corse all’anello. Il programma del palio prevede anche la sfilata a cavallo e i balli nella piazza della Renaredda. Dal 23 al 26 maggio si terrà per la prima volta in città il Campionato nazionale di Traina costiera a cura di Aps Maestrale. Il 25 maggio nell’Atrio Comita della Basilica di San Gavino l’Associazione Poeti Turritani declamerà le Puisii alla manera nostra. Domenica 26 maggio sport e beneficenza si legano grazie a Walk of life, una corsa per raccogliere fondi a favore di Telethon organizzata da Auchan Sassari, Cngei Porto Torres, Currichisimagna e Consulta del Volontariato.

Porto Torres, 16/05/2013

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi