I luoghi della cultura in vetrina per le Giornate Europee del Patrimonio

Aperture notturne, eventi e mostre nei siti museali, archeologici e monumentali.

Il palazzo e i mosaici di età imperiale, la Basilica romanica di San Gavino con la sua cripta, il Museo del Porto e l’esposizione sulla vela latina aperti anche nella notte del sabato. E poi mostre, spettacoli, visite guidate speciali e laboratori sia sabato 20 che domenica 21 settembre in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, che quest’anno, per la prima volta, consentiranno di mettere in rete i pezzi pregiati della collezione archeologica e monumentale di Porto Torres, grazie alla collaborazione tra la Soprintendenza per i beni archeologici di Sassari e Nuoro, l’amministrazione comunale, gli operatori culturali e le associazioni.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nella sala conferenze del Palazzo del Marchese. «Sarà un fine settimana ricco di appuntamenti. Per la prima volta durante le Giornate europee del patrimonio si terranno iniziative in più siti. Il programma allestito assieme alle associazioni e agli operatori è davvero di ottima qualità e crediamo che questa sia l’occasione per apprezzare ancora di più i nostri splendidi luoghi della cultura», ha sottolineato l’assessore alla Valorizzazione dei beni archeologici, Alessandra Peloso. «Si tratta di un momento importante per la promozione della cultura e dei beni nel loro insieme – ha aggiunto la direttrice dell’Antiquarium Turritano, Gabriella Gasperetti – anche perché quest’anno sono inclusi altri siti cittadini, oltre a quello di Turris Libisonis. Bisogna ringraziare tutti coloro che hanno aderito e le società Ales e Multiservizi che ci stanno supportando nell’iniziativa».

Nell’area archeologica di Turris Libisonis si svolgerà per la prima volta uno spettacolo di danza, nella terrazza della domus, a cura dell’associazione Danza Estemporada: sabato 20 settembre sarà proposto “Studio per The Wall”, liberamente tratto dal capolavoro dei Pink Floyd, accostamento più che mai azzeccato con quella che, anche alla luce delle recenti scoperte, è considerata dagli esperti del settore la “Pompei sarda”. Domenica 21 settembre, oltre alle visite guidate alle 9.30, alle 11, alle 12.30 e alle 15, svolte dal personale del Mibact, si terrà il laboratorio educativo museale “Tappeti di pietra. La tecnica del mosaico in età romana” dalle 16 alle 18, a cura della cooperativa L’Ibis. Alle 18 la stessa cooperativa svolgerà un visita guidata sul tema del mosaico. L’area archeologica rimarrà aperta in via straordinaria sino alle 24.

Nella Basilica di San Gavino e nella sua cripta, sia sabato che domenica, dalle 17 alle 18, saranno i ragazzi delle scuole superiori ad accogliere i visitatori nel sito. Gli studenti forniranno un servizio di prima informazione, mentre le visite guidate nel monumento romanico saranno curate dalla cooperativa Turris Bisleonis. La stessa cooperativa, nella serata di sabato 20 settembre, svolgerà le speciali visite guidate notturne nel complesso monumentale, alle ore 22 e alle ore 23.

Tanti eventi anche nel Museo del Porto con l’associazione Assovela, che tramanda da tempo le tradizioni del mare e della vela latina nella struttura adiacente alla Stazione Marittima. Sabato 20, dalle 10 alle 24, si terrà la mostra “15 anni del calendario della Vela Latina”, di Antonio Mannu. Domenica 21 settembre, alle ore 20, nelle sale del museo, si svolgerà il reading poetico “I poeti turritani raccontano di mare in lingua bainzina”, un incontro di letture in rima curato dall’associazione Poeti Turritani. L’ingresso ai siti, nella giornata del sabato, avrà un costo simbolico di un euro.

Porto Torres, 18/09/2014

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi