Il Palio di Santu Bainzu: lo spettacolo della corsa all'anello

Dopo oltre sessant’anni ritornano in città le corse con i cavalli. La manifestazione si terrà domenica 26 maggio.

La Festha Manna 2013 si chiude in grande stile: dopo oltre sessant’anni Porto Torres ospiterà le corse all’anello. Il Palio di Santu Bainzu, patrocinato dall’amministrazione comunale e dalla Confcommercio di Sassari, organizzato dall’associazione Etnos in collaborazione con i Cavalieri di San Gavino, si terrà domenica 26 maggio dalle ore 16,30 in via Mare.

La manifestazione è stata presentata questa mattina nella sala conferenze del Palazzo del Marchese. «È il gran finale di una Festha Manna che quest’anno ci ha permesso di riscoprire in pieno la cultura e le tradizioni della nostra città, grazie alle iniziative realizzate da tantissime associazioni cittadine. Sono stati fondamentali – sottolinea l’assessore alla Cultura, Alessandra Peloso – anche gli indirizzi espressi in questo senso dalla Commissione consiliare competente, l’organizzazione tecnica e logistica della società Multiservizi e l’informazione curata dall’amministrazione comunale, fornita attraverso la pagina facebook Festha Manna Porto Torres, grazie alla quale abbiamo raggiunto migliaia di persone, tra i quali molti portotorresi che vivono in altre zone d’Italia. Sono stati loro a darci un riscontro positivo, dicendoci che hanno potuto “vivere” la Festha attraverso il web. Il Palio di Santu Bainzu è l’evento che conclude degnamente i festeggiamenti per i Martiri turritani. Viene riproposto nella nostra città dopo decenni e da mesi gli organizzatori stanno svolgendo una dettagliata ricerca storica per rispettare anche questa tradizione».

«In passato le corse all’anello si svolgevano nel Corso Vittorio Emanuele, ma per questa prima ri-edizione si è scelta la via Mare, per motivi logistici. Abbiamo raccolto le testimonianze dei protagonisti delle corse di tanti anni fa ed è stato avviato un percorso di recupero delle tradizioni equestri di Porto Torres», hanno spiegato le rappresentanti di Etnos, Maria Scanu e Maria Gabriela Ruggiu. La manifestazione sarà aperta dai Tamburini Trombettieri di Porto Torres. Il programma prevede, a partire dalle 16.30, la sfilata dei cavalieri in abito tradizionale. A seguire cominceranno le corse all’anello. La partenza è prevista dall’area antistante la Torre aragonese. I cavalieri dovranno infilare tre cerchi disposti nel percorso, nel minor tempo possibile. A certificare ogni prestazione ci penserà l’Associazione Cronometristi di Sassari. Tra i partecipanti ci saranno anche alcune “amazzoni”. Prevista, inoltre, la sfilata dei bambini sui pony. Lo speaker della manifestazione sarà Angelo Masia, cavaliere di Bonnanaro. «È un evento che ci riporta indietro nel tempo – ha commentato il Presidente della Commissione Turismo, Angelo Canu – che merita di diventare un appuntamento fisso della nostra Festha Manna». La sera, dalle ore 20, la piazza della Renaredda si animerà con le esibizioni dei gruppi folk e minifolk "Li Bainzini" dell’associazione Etnos e con la musica dei Zeppara.

Porto Torres, 24/05/2013

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi