Il varo del progetto "Porti" con la formazione degli operatori turistici

Si sono concluse le due giornate in cui si è discusso di turismo e relazioni con i sistemi portuali.

Con la realizzazione del corso di formazione per gli operatori turistici ha preso il via il progetto “PORTI”, programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia/Francia “Marittimo” 2007-2013 finanziato con i fondi FESR, che vede la Corsica capofila di un partenariato che comprende Sardegna, Toscana e Liguria.

«L’obiettivo generale del progetto è promuovere una rete di città portuali che siano dotate di un programma strategico finalizzato al miglioramento dell’interazione tra porto e città – afferma l’assessore ai Trasporti e alla Portualità, Mauro Norcia – sia dal punto di vista infrastrutturale che funzionale». Il progetto è stato approvato di recente dalla Giunta comunale. La Provincia di Sassari ha in programma diverse attività che coinvolgono lo scalo di Porto Torres e gli operatori turistici. La prima è già stata portata avanti nei giorni scorsi nella sala conferenze del Museo del Porto. Con il tramite delle associazioni di categoria sono stati individuati i soggetti partecipanti al corso di formazione intensivo. Tra loro c’erano operatori del settore extra-alberghiero, commercianti del centro storico, cooperative di gestione dei siti archeologici e monumentali, operatori dei trasporti turistici, agenzie di incoming, esperti di marketing, rappresentanti di enti e istituzioni che gravitano attorno al sistema portuale e imprenditori del territorio. «È stata un’ottima occasione di formazione e di crescita professionale per gli operatori – sottolinea l’assessore al Turismo, Alessandra Peloso – i quali hanno potuto comprendere che loro stessi possono diventare un valido  strumento di potenziamento dell’offerta turistica, in termini di qualità dei servizi offerti e di capacità nel dare risposte adeguate alle esigenze del turista».

Il corso, gestito e organizzato dall'associazione Orientare su incarico della Regione Sardegna, è stato introdotto dal dirigente del Settore Programmazione e pianificazione della Provincia, Salvatore Masia,  che ha voluto illustrare personalmente ai partecipanti l’origine del progetto, le varie fasi e gli obiettivi attesi, rimarcando anche come sia importante che le regioni si facciano trovare pronte e preparate a  intercettare i fondi europei. «Le attività individuate dalla Provincia di Sassari coincidono con le necessità della nostra comunità. Per questo la Giunta comunale le ha condivise e approvate», sottolinea il sindaco Beniamino Scarpa. «La finalità è quella di migliorare l’accoglienza e l’accessibilità ai servizi nella zona del porto – aggiunge il sindaco – e di valorizzare le risorse culturali e ambientali della città e del territorio a scopo turistico». «Ho partecipato alla riunione di presentazione del progetto e ho fin da subito espresso particolare interesse per il risultato "materiale" dell'iniziativa. Abbiamo ottenuto - afferma il Presidente della Commissione Portualità, Massimo Piras - la realizzazione all'interno della Stazione Marittima dell’info point di generazione 2.0, aggiungendo un tassello mancante al puzzle dell’Hub portuale del futuro. Verranno avviate anche azioni di valorizzazione e promozione del territorio attraverso pannelli e segnaletica adeguata». L’amministrazione comunale ha garantito alla Provincia la massima collaborazione per concretizzare questi due obiettivi del progetto entro l’inizio dell’estate.

Porto Torres, 18/04/2014

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi