La Horizon della Pullmantur ha aperto oggi la lunga stagione delle crociere

Avviati dal Comune i servizi di informazione e accoglienza sottobordo e in centro città.

Circa millecento persone sono sbarcate oggi pomeriggio dalla nave da crociera Horizon della compagnia Pullmantur. È stata l’occasione per rodare la macchina dell’accoglienza dell’Amministrazione comunale, che si riavvierà in occasione di ognuno dei trentuno approdi previsti fino a novembre. Oltre a Pullmantur hanno scelto il porto turritano alcuni dei principali brand del settore croceristico: Tui, Marella Cruises, Costa Crociere e Saga Cruises. «Nelle ore pomeridiane la città ha accolto centinaia di turisti, un evento che si ripeterà più volte quest’anno: avremo molte navi da crociera in porto e il loro arrivo – afferma l’Assessora al Turismo, Mara Rassu – sarà un’occasione di promozione diretta per Porto Torres, anche superiore a quella delle fiere, poiché gli stessi visitatori avranno l’opportunità di vedere la nostra città e il suo patrimonio culturale e paesaggistico». L’Amministrazione ha previsto l’allestimento di più punti informativi, a partire dal sottobordo della Horizon, dove sono state distribuite gratuitamente le mappe. In centro città, nei pressi della fermata del bus navetta, era presente un altro infopoint con operatori plurilingue.

«Lì – prosegue l’Assessora – abbiamo installato anche un punto ombra come segno ulteriore di attenzione verso i turisti che attendono i mezzi per tornare all’imbarco. All’accoglienza stanno partecipando, inoltre, gli studenti del Liceo Scientifico Linguistico: per loro si tratta di una bella e utile esperienza formativa. In un tratto del centro abbiamo ospitato il mercatino e altri stand sono stati installati in Piazza Umberto I e in Piazza Garibaldi. Nonostante le difficoltà dettate dall’importante numero di approdi, i gruppi folk Intragnas ed Etnos garantiranno per tutta la stagione, in alternanza, la loro presenza per mostrare ai turisti l’abito tradizionale di Porto Torres e coinvolgerli nelle attività di intrattenimento nella zona del Corso Vittorio Emanuele dedicata alla promozione del territorio. Quest’ultimo servizio, come è emerso dai questionari somministrati in passato ai croceristi, è uno dei più apprezzati da chi sbarca, e contribuisce a lasciare un ricordo positivo della nostra città». I croceristi hanno potuto visitare i musei e i monumenti, che sono rimasti aperti durante tutto il periodo di permanenza della nave, e il litorale. È rimasto operativo anche l’Ufficio Turistico all’interno della Stazione Marittima. «Ringrazio tutti gli operatori culturali e turistici impegnati nei diversi servizi e quei commercianti che hanno deciso di mantenere aperte le loro attività durante gli sbarchi. È un segnale di attenzione verso il turista – conclude l’Assessora Rassu – che speriamo possa diffondersi sempre più tra i nostri esercenti».

CS US 27/2019

 

Porto Torres, 02/04/2019

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi