L'amministrazione incontra il Cip: focus sullo sviluppo dell'area produttiva

I progetti condivisi con il Consorzio industriale provinciale sono stati illustrati ai capigruppo consiliari.

I progetti di riqualificazione del polo produttivo di Porto Torres, condivisi dall'Amministrazione comunale e dal Consorzio industriale provinciale, sono stati al centro dell'incontro che si è tenuto questa mattina nel palazzo comunale. Alla riunione sono stati invitati a partecipare anche il presidente e i capigruppo del Consiglio comunale. Sviluppo del porto, energia e zona franca doganale sono le principali sfide che dovranno essere affrontate prossimamente dal Comune di Porto Torres e dal Cip.

All'incontro erano presenti il sindaco Sean Wheeler, l'assessore ai Lavori Pubblici e alla Portualità, Marcello Zirulia, il Presidente del Cip, Pasquale Taula, il responsabile del Servizio Infrastrutture del consorzio, Marcello Sechi e il presidente di Asa (la società in house del consorzio), Claudio Pecorari. «Da quando ci siamo insediati – sottolinea il sindaco Sean Wheeler – abbiamo impostato insieme al Consorzio un differente modo di lavorare, improntato alla costruzione di una progettazione pienamente condivisa. La nostra idea è che il consorzio diventi sempre più una sorta di braccio operativo dell'amministrazione comunale nel settore industriale. Le sfide che ci attendono sono decisive per il nostro futuro e interessano settori centrali come quello portuale, energetico e dell'industria sostenibile. Oggi abbiamo voluto condividere con i capigruppo consiliari i piani in corso di realizzazione. Questo percorso di partecipazione e condivisione è un'assoluta novità. Il passaggio successivo sarà portare questi temi all'attenzione delle Commissioni consiliari e del Consiglio comunale». «Il Cip ha tra gli obiettivi la promozione delle condizioni necessarie per creare e far sviluppare le attività produttive nei settori dell'industria e dei servizi, favorendo lo sviluppo e la valorizzazione delle imprese. Con uno spirito costruttivo e di piena collaborazione – afferma il Presidente del consorzio, Pasquale Taula – ci siamo perciò confrontati fin dall'inizio con il Sindaco e l'Amministrazione comunale riscontrando le medesime finalità d'intenti. Abbiamo in mano progetti e fondi per dare una nuova impronta al polo produttivo di Porto Torres che può diventare moderno, competitivo e pienamente sostenibile». Tra i progetti illustrati questa mattina c'è il deposito del Gas naturale liquido, che gode già di finanziamenti, attraverso cui si punta a implementare la rete del gas cittadino, in corso di realizzazione, e una nuova rete nell'area industriale in cui sono compresi gli interventi della banda larga. Grande attenzione rivestono anche i piani di infrastrutturazione nelle aree non utilizzate, da destinare alle opere al servizio del progetto Optimed, il programma internazionale che si propone di trasformare Porto Torres in un centro di smistamento merci con un ruolo di primo piano nel Mediteraneo. «L'utilizzo delle aree fronte porto – aggiunge Taula – può integrarsi sia con il progetto Optimed che con quello della zona franca doganale: presenteremo un'alternativa progettuale per mettere a sistema tutte le aree retroportuali». Tra i programmi del Comune e del Cip è stato citato anche il rilancio del progetto del Travel Lift al servizio della nautica da diporto. «È un piano ambizioso – conclude il sindaco – che ci auguriamo possa consentire sia la ripresa delle attività portuali che di quelle produttive, con ricadute importanti sull'indotto».

Porto Torres, 30/06/2016

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi