Lavori di escavo nel porto: arriva il nullaosta della Soprintendenza

Si sono concluse le prospezioni archeologiche effettuate dalla Soprintendenza per i beni archeologici di Sassari e Nuoro nello specchio d’acqua antistante la banchina Dogana-Segni.

Le indagini svolte nel bacino di colmata (alla radice dei moli di ponente) e nell’area che verrà sottoposta al dragaggio non hanno evidenziato la presenza di reperti d’importanza archeologica.

Il nulla osta della Soprintendenza consentirà all’amministrazione comunale di programmare l’avvio del cantiere. «Abbiamo in agenda nei prossimi giorni una riunione tra i rappresentanti del Comune, dell’autorità portuale, della Capitaneria e dell’azienda che si è aggiudicata l’appalto, in cui saranno definiti – sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Acaccia – tempi e modalità dei lavori. Intanto, abbiamo chiesto all’autorità portuale di procedere alla rimozione di un relitto che si trova alla radice del molo di ponente, perché in quell’area sarà posizionato il materiale di risulta dell’escavo». L’appalto prevede che l’opera venga conclusa entro 120 giorni dall’avvio. «La leale collaborazione che si sta registrando fra gli enti – afferma il sindaco Beniamino Scarpa – ci sta consentendo di portare a compimento l’iter burocratico dell’appalto. Ringraziamo la Soprintendenza per il lavoro svolto sinora e confidiamo che, dopo la riunione con tutti gli enti interessati, si possa dare il via al dragaggio dello specchio d’acqua nella banchina Dogana-Segni».

Porto Torres, 21/11/2011

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi