Lavori pubblici: investimenti per 200mila euro

Rotatorie, illuminazione, passerelle per disabili nelle spiagge: in bilancio i progetti della Giunta comunale.

Investimenti per rotatorie, passerelle, completamento delle urbanizzazioni e illuminazione di strade che fino ad oggi erano ancora prive di impianti. Sono alcuni dei progetti che saranno realizzati grazie ai fondi stanziati dalla Giunta comunale, circa 200mila provenienti in parte dall'avanzo di amministrazione e in parte dai finanziamenti inseriti nella proposta di bilancio che passerà al vaglio del Consiglio comunale.

Tra le opere in agenda ci sono l'acquisto e l'installazione delle passerelle di accesso per i disabili alle spiagge di Balai e Scogliolungo, la sperimentazione della gestione per il bike sharing che prevede il noleggio di bici classiche e con pedalata assistita attraverso il sistema della condivisione delle biciclette, la progettazione del consolidamento definitivo e del restauro del muro di contenimento di piazza Martiri Turritani, di fronte alla Basilica di San Gavino, da anni soggetto a problemi strutturali. «Con le risorse a disposizione stiamo programmando vari interventi in diversi ambiti. Una delle opere più importanti che abbiamo deciso di finanziare – afferma l'assessore ai Lavori Pubblici, Marcello Zirulia – è sicuramente l'illuminazione di via Fontana Vecchia, che ci consentirà di realizzare un impianto in un tratto di strada in cui la luce pubblica non è mai arrivata prima, garantendo così più sicurezza e contribuendo a riqualificare la zona di fronte al fiume. Sono importanti anche i fondi stanziati per il completamento dell'urbanizzazione di via Monti e per la rotatoria a Serra Li Pozzi con elementi componibili, che renderà più decorosa e intuitiva la viabilità». Per l'assessore al Bilancio e alle Finanze, Donato Forcillo «gli interventi proposti guardano al sociale, allo sviluppo di opportunità per il turismo, alla sicurezza e ai bisogni espressi da quei cittadini che a distanza di anni vivono ancora in quartieri non completamente urbanizzati. Non vanno dimenticati i fondi stanziati per la tutela dell'ambiente, circa 66mila euro per la rimozione delle discariche abusive in diverse aree di Porto Torres che ci permetteranno di bonificare le aree violentate dagli incivili in città e nell'agro. I lavori che saranno avviati – conclude l'assessore Forcillo – potranno dare un po' di respiro anche all'indotto cittadino».

 
Porto Torres, 09/05/2016

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi