"Mamme Anta", donazione per lo Spazio Neutro

Con la vendita del calendario sono stati acquistati un internet smart tv, un lettore dvd, attrezzature di gioco e didattiche per i bimbi.

Sono stati consegnati questa mattina, nella sede dei Servizi sociali, gli oggetti acquistati con il ricavato della vendita del calendario “Mamme Anta”. L’assessore competente, Piera Casula, assieme agli assistenti sociali e allo staff dei servizi hanno voluto ringraziare pubblicamente le autrici dell’iniziativa (Roberta Gallo, giornalista pubblicista; Daniela Cermelli, fotografa; Antonella Fini, stilista) per la decisione di destinare tutti i proventi della vendita del calendario “Mamme Anta” al potenziamento della struttura comunale. Nello Spazio Neutro dedicato alla memoria di Andreina Romano (stamani alla cerimonia era presente anche il marito, Paolo Casu) sarà installata una nuovissima internet smart tv da 46 pollici con lettore dvd. Inoltre, sono stati acquistati dei tappeti colorati adatti per le attività di gioco dei bimbi ed è stato donato un buono da 100 euro che potrà essere utilizzato per comprare libri e altro materiale editoriale nella libreria Koinè. «Ringraziamo le autrici dell’iniziativa che hanno pensato allo Spazio Neutro come luogo destinato a ospitare il materiale acquistato con i proventi della vendita del calendario. Hanno fatto un grandissimo lavoro in questi mesi – sottolinea l’assessore ai Servizi sociali, Piera Casula – e hanno mostrato una sensibilità davvero unica verso il nostro progetto e verso questa struttura che abbiamo voluto valorizzare lo scorso anno attraverso la realizzazione di un servizio di sostegno alle famiglie in difficoltà». «Nonostante il periodo economico difficile e l’assenza di sponsor siamo comunque riuscite a  ottenere un buon riscontro – hanno aggiunto le promotrici del calendario in cui sono immortalate le mamme sopra i quarant’anni con i loro figli – grazie al lavoro in rete svolto da tante persone che ci hanno aiutato a diffondere il calendario. E’ stata una faticosa ma bellissima esperienza e siamo soddisfatte di aver contribuito a potenziare questa struttura di supporto alle famiglie». Lo spazio neutro “Andreina Romano”, ospitato all’interno della sede di via della Vigne e creato dall’amministrazione comunale lo scorso anno, consente di agevolare le relazioni affettive tra il bambino ed i suoi genitori interrotte da separazione, divorzio conflittuale, affido e altre vicende di grave e profonda crisi familiare. La struttura è la terza di questo tipo in Sardegna dopo quelle di Sassari e Cagliari.

Porto Torres, 14/06/2014

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi