Monumenti aperti, il Comune chiede alle associazioni di "adottare" un sito turritano

I volontari daranno supporto nella gestione delle attrazioni locali

Nella giornata in cui viene presentata a livello regionale il nuovo cartellone di Monumenti aperti, il Comune di Porto Torres chiama a raccolta il volontariato locale per "adottare" i siti protagonisti della tappa che si terrà in città il 21 e 22 maggio. Nella gestione delle dodici attrazioni turritane sarà cruciale la collaborazione delle associazioni per dare supporto all'amministrazione comunale e agli studenti coinvolti, controllare il flusso dei visitatori e offrire supporto logistico. Le associazioni interessate dovranno comunicare la loro disponibilità scrivendo alla mail dell'ufficio Cultura (cultura@comune.porto-torres.ss.it), entro il 28 aprile. È possibile chiamare i numeri 0795008568 e 0795008095 per chiedere chiarimenti.
I siti di Monumenti aperti saranno la Basilica e la cripta di San Gavino le chiese di Balai Vicino, Balai Lontano, Cristo Risorto e dello Spirito Santo, l'Antiquarium Turritano, le Terme Pallottino, il Palazzo di Re Barbaro, la Domus di Orfeo, l'Area archeologica di via Libio 53, il Planetario del Nautico e il Laboratorio di xilografia di G. Dettori.

Porto Torres, 21/04/2022

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Trasparenza Tari

Servizio di gestione dei rifiuti urbani

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi