Nella scuola civica una sala prove per i gruppi musicali giovanili

L’aula insonorizzata e la strumentazione saranno messi a disposizione delle band.

Uno spazio dedicato ai giovani e alla loro voglia di fare musica in gruppo. Sono numerosi a Porto Torres i ragazzi che imbracciano uno strumento con il sogno di esibirsi dal vivo, su un vero palco. La Giunta comunale ha, perciò, deciso di andare incontro alle loro esigenze mettendo a disposizione strumenti e una sala prove insonorizzata, a costi sociali, nella sede della scuola civica di musica.

L’iniziativa, ospitata nella struttura diretta da Donatella Parodi, sarà avviata in queste settimane in via sperimentale, con l’obiettivo di istituzionalizzarla sin dal prossimo anno didattico. La direttrice e l’assessore alla Cultura, Alessandra Peloso, chiameranno a raccolta nei prossimi giorni, nella sede della scuola, i ragazzi interessati a sfruttare l’opportunità offerta dall’amministrazione comunale, per spiegarne i dettagli. «Nella nostra città – sottolinea il sindaco Beniamino Scarpa – tanti giovani decidono di fare musica insieme, soprattutto rock, ma spesso mancano gli spazi adatti per farlo. La musica è una forma d’arte che è anche veicolo della crescita umana, artistica e sociale dei ragazzi. Per questo motivo l’amministrazione comunale ha ritenuto necessario individuare un luogo in cui i giovani possano esprimere, in gruppo, le loro capacità e il loro talento. La sede più adatta è senza dubbio quella della nostra scuola civica, che da anni accompagna i ragazzi lungo un percorso formativo e di integrazione».

Le attività si svolgeranno nelle aule insonorizzate e saranno messi a disposizione gli strumenti in dotazione alla scuola. «La scuola civica – afferma l’assessore alla Cultura, Alessandra Peloso – non sarà solo un luogo in cui poter suonare per qualche ora alla settimana. La direzione artistica e i docenti, infatti, forniranno il supporto e l’assistenza per le prove di gruppo. Questo è un aspetto importante per la maturazione artistica dei ragazzi. Nei prossimi giorni programmeremo una riunione alla quale saranno invitate a partecipare tutte le band interessate, per illustrare i dettagli di questa iniziativa». Alla riunione parteciperà anche la direttrice della Scuola Civica, Donatella Parodi: «L’apertura degli spazi della struttura – ricorda la direttrice – è fondamentale perché la scuola civica sia un punto di riferimento per i giovani e non solo, un punto di ritrovo per suonare, ascoltare musica o semplicemente stare insieme». La sala prove sarà utilizzabile durante le giornate di apertura della struttura e verrà garantita la possibilità di usufruirne al maggior numero possibile di gruppi. 

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi