Patto dei Sindaci, via libera dal Consiglio comunale

È stata confermata l’adesione al patto e si è decisa l’individuazione della Provincia di Sassari come struttura di supporto dell’amministrazione comunale.

Il Consiglio comunale ha confermato l’adesione al Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors), individuando la Provincia di Sassari quale struttura di supporto dell’amministrazione comunale. Il Patto dei Sindaci è il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori. Attraverso il loro impegno i firmatari del Patto intendono raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.

Il provvedimento è stato approvato dal Consiglio comunale all’unanimità. La conferma dell’adesione si è resa necessaria in seguito alle iniziative adottate dalla Regione e dalla Provincia di Sassari. La Regione Sardegna ha, infatti,di recente pubblicato il programma “Sardegna Co2.0”, con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo di progetti integrati tendenti alla riduzione di Co2 a livello locale, mentre la Provincia ha approvato il provvedimento “Strategie per le politiche di sostenibilità”, che tra le diverse iniziative prevede il riconoscimento della Provincia come struttura di supporto da parte della Commissione europea. Il Patto dei Sindaci è già stato sottoscritto da oltre 2400 comuni in tutta Europa.
L’assemblea ha dato parere favorevole, sempre all’unanimità, anche alla mozione presentata dai gruppi d’opposizione Upc, Pd e Psd’Az sulle emissioni odorigene provenienti dall’area industriale. Il dispositivo della mozione, modificato dopo il dibattito in aula, impegna “la Commissione consiliare Ambiente a organizzare audizioni calendarizzate con gli enti competenti in materia di controllo ambientale e, qualora si rendesse necessario, impegna la stessa Commissione ad attivarsi immediatamente nei confronti dell’amministrazione comunale affinché promuova le necessarie azioni atte a stabilire definitivamente quali siano le cause scatenanti di tale e preoccupante situazione, e nel contempo di informare i cittadini sulla salubrità dell’aria”.
 

Porto Torres, 08/11/2011

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi