Porto, il Consiglio comunale chiede un confronto con la Regione

Il Consiglio comunale intende confrontarsi con la Regione e con le forze politiche e sociali del territorio per affrontare in maniera organica la crisi dello scalo di Porto Torres.

Nella riunione di ieri sera è stata approvata all’unanimità una mozione, primo firmatario il consigliere Massimo Piras di Nuova Porto Torres, in cui viene richiesta la convocazione di un Consiglio comunale aperto da tenersi in città.

Oltre alla presenza degli operatori portuali, viene ritenuta indispensabile la partecipazione alla riunione consiliare del Presidente della Regione, dell’assessore regionale dei Trasporti e delle forze politiche e sociali del territorio. Il documento approvato ieri analizza la situazione dello scalo portuale, sia sul fronte merci che su quello passeggeri. “I due grandi bacini  che lo compongono – è scritto nella mozione – debbono essere intesi come facenti parte di un solo sistema opportunamente assoggettato ad una profonda armonizzazione complessiva, che rappresenti la porta di collegamento marittima tra l’Isola ed il Nord Italia. Il diritto alla mobilità delle persone e delle cose sono principi inalienabili tesi a sopperire al concetto di insularità. Per questo è necessario difendere strenuamente i collegamenti attualmente in essere con Spagna, Francia, Genova e Civitavecchia e battersi per ampliarli ulteriormente con l’inserimento dei collegamenti con Savona e Livorno, già oggetto di richiesta alla Regione Sardegna da parte del nostro Sindaco”. I consiglieri, “valutata positivamente la posizione espressa dal Sindaco circa la centralità del sistema portuale di Porto Torres nel Mediterraneo”, ribadiscono “con forza il rifiuto al ridimensionamento dei collegamenti marittimi e all’indebolimento del sistema industriale del territorio” e chiedono la convocazione di “una riunione solenne del Consiglio Comunale aperto agli eletti del territorio, agli operatori portuali e alle forze politiche e sociali, con l’indispensabile presenza del Presidente della Regione Sardegna e dell’Assessore regionale dei Trasporti, per verificare lo stato dello scalo turritano e il ruolo futuro che la nostra Regione intende assegnargli”.

Porto Torres, 15/11/2011

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi