Raccolta differenziata: parte la campagna informativa "Porto Torres 2.0"

Calendario di raccolta, app per smartphone e nuovi contenitori.

Ha preso il via “Porto Torres 2.0”, il progetto promosso da Ambiente2.0 Consorzio Stabile e Asa Ambiente, nell’ambito del nuovo appalto di igiene urbana affidato tramite bando di gara dal Comune di Porto Torres.
Aumentare le percentuali di raccolta differenziata e migliorare il decoro urbano per valorizzare il territorio sono gli obiettivi principali del progetto che prevede numerose iniziative e attività, alcune delle quali già avviate.

Nella gestione del servizio si è scelto di considerare un’unica zona di raccolta per tutto il Comune, evitando sottozone e giorni differenti che avrebbero portato ad una presenza continua di contenitori e mezzi sul territorio. Sono stati mantenuti gli stessi giorni di raccolta, con la sola distinzione tra il calendario delle utenze domestiche e utenze non domestiche (ad es. negozi, ristoranti, ditte…) e con alcuni potenziamenti, come ad esempio quello relativo alla raccolta dell’umido, che viene ritirato quattro volte alla settimana invece che tre, e del vetro, il cui ritiro è previsto una volta alla settimana e non più ogni due settimane.

I nuovi calendari, validi per tutto l'anno, verranno consegnati da metà luglio a metà agosto insieme ai nuovi contenitori della raccolta. Per chi volesse consultare da subito i giorni di raccolta è possibile scaricare il calendario delle utenze domestiche dal sito internet del Comune, sezione “Differenziata”, o dalla pagina Facebook di Ambiente2.0. È anche possibile scaricare su smartphone e tablet Eco2.0, l’App disponibile per dispositivi Android e IOS, che permette di avere sempre con sé il calendario, il dizionario dei rifiuti per sapere dove conferirli, conoscere indirizzo e orario dell’Ecocentro e inoltrare la richiesta di prenotazione per il ritiro
dei rifiuti ingombranti.

Sono stati inoltre conclusi nelle scorse settimane il censimento e la geolocalizzazione dei cestini gettacarte e delle caditoie per permettere una migliore gestione della loro manutenzione. Vengono infine avviate in questi giorni, con l’arrivo in tutte le case di una lettera informativa, le attività che coinvolgono direttamente i cittadini e le utenze di Porto Torres. Nelle prossime settimane alle utenze verranno forniti nuovi contenitori di volumetrie differenti per il servizio di raccolta differenziata porta a porta di carta, plastica, vetro, umido e non riciclabile. Per garantire la pulizia del territorio in occasione delle raccolte si è deciso di privilegiare la fornitura di contenitori evitando così l’esposizione di sacchi lungo le strade e i marciapiedi. Dopo la distribuzione dei nuovi kit, non sarà più possibile utilizzare i vecchi contenitori, che potranno essere riconsegnati in occasione del ritiro dei nuovi o portati all'Ecocentro, e non sarà possibile esporre sacchi di rifiuti se non collocati all’interno dell’apposito contenitore per la raccolta.

Per fornire tutte le indicazioni necessarie sulla distribuzione dei nuovi contenitori e sul servizio porta a porta sono stati organizzati numerosi momenti informativi dedicati alla cittadinanza e alle utenze non domestiche che si svolgeranno per tutto il mese di luglio e agosto.
Altra importante iniziativa del progetto Porto Torres 2.0 sono gli Ecovolontari: gli utenti potranno aderire al progetto nelle prossime settimane. Per il gruppo di volontari è prevista una formazione specifica sulle tematiche legate alla gestione dei rifiuti che si svolgerà nel prossimo autunno.

«Gli edifici e gli uffici comunali saranno dotati per la prima volta di kit per la raccolta differenziata dei rifiuti. È giusto che l'esempio per una corretta differenziazione – sottolinea il Sindaco Sean Wheeler – parta
anche da chi lavora per la nostra comunità. L'azienda che si occupa della gestione dei rifiuti deve garantire un servizio efficace e sarà compito dell'amministrazione comunale vigilare affinché questo
avvenga, ma anche noi cittadini dobbiamo sentirci parte di questo processo, rispettando le regole e differenziando correttamente i rifiuti». «È la prima volta che viene strutturato un ciclo di incontri con la
cittadinanza proprio per affrontare questi argomenti – afferma l'Assessore all'Ambiente, Cristina Biancu – e siamo certi che saranno importanti momenti di incontro e confronto per approfondire meglio i meccanismi
della raccolta differenziata».

Clicca QUI per consultare la sezione informativa sulla Raccolta differenziata.

Porto Torres, 08/07/2016

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi