Rifiuti, tolleranza zero verso chi sporca

Tavolo di confronto tra Amministrazione, Polizia Locale e associazioni di vigilanza ambientale: saranno intensificati i controlli nei litorali e sulla spazzatura abbandonata.

Tolleranza zero verso chi abbandona la spazzatura, controlli nelle spiagge e verifiche in tutta la città. Sono gli indirizzi specifici che l'amministrazione comunale ha fornito alla Polizia Locale e alle associazioni di vigilanza ambientale nel corso di due incontri che si sono svolti oggi nella sede del comando della Polizia Locale.

«All'attività di prevenzione dovrà essere purtroppo associata quella sanzionatoria. Siamo costretti – sottolinea il vicesindaco Sebastiano Sassu – a non tollerare più comportamenti che vanno oltre i limiti. Ci sono tante persone che non stanno rispettando le regole del conferimento dei rifiuti o che stanno compiendo veri e propri reati abbandonando la spazzatura e alimentando discariche abusive, creando così un grave problema di carattere sanitario e di immagine per una città che ambisce a diventare turistica. Chi compie queste azioni dovrebbe pensare alle conseguenze che genera: in questo modo rischiamo che un visitatore, invece di andarsene con un bel ricordo legato alla nostra ospitalità e accoglienza e alle nostre bellezze storiche e paesaggistiche, ritorni a casa con l'immagine di un luogo sporco e degradato. Tutto questo non è più accettabile. Di concerto con il comandante della Polizia Locale, Katia Onida, e su indirizzo del Consiglio comunale, abbiamo perciò deciso di inasprire i controlli e di intensificare l'attività sanzionatoria». Già nei giorni scorsi gli agenti della Polizia Locale hanno provveduto a elevare diverse sanzioni per abbandono di rifiuti, riuscendo a individuare i responsabili sulla base di elementi chiari contenuti all'interno dei sacchetti abbandonati per strada. L'attività sarà potenziata grazie alla decisione dell'amministrazione comunale di inserire in organico sei vigili stagionali (quattro già entrati in servizio e due che saranno assunti nei prossimi giorni), mentre ulteriori due unità saranno impiegate da ottobre a dicembre per rinforzare il Comando fino al termine dell'anno. «Alla Polizia Locale abbiamo chiesto il massimo supporto in questo periodo che si può definire caldo sotto tutti i punti di vista. Siamo certi che avremo, come sempre, la loro collaborazione per tutelare il decoro della città e individuare comportamenti che limitano la libertà delle fasce deboli, come quelli verso utenti disabili ai quali talvolta capita di trovare ostacoli per l'occupazione del suolo pubblico in aree non contemplate», aggiunge il vicesindaco. Alle associazioni che si occupano di controllo e vigilanza ambientale sarà richiesto un supporto nelle spiagge per far rispettare le ordinanze antifumo e contro l'abbandono dei rifiuti «emanate a tutela di tutti i bagnanti, soprattutto dei bambini», afferma Sebastiano Sassu. «In accordo con la Polizia Locale, la presenza degli agenti sui litorali sarà integrata con il personale della vigilanza ambientale per ampliare il numero delle ore destinate al controllo. Nello stesso tempo resta immutato l'appello ai cittadini: la città è patrimonio di tutti. Va amata e rispettata. L'amministrazione comunale si impegnerà a usare gli strumenti utili per renderla decorosa, chiedendo maggiori attenzioni alla società che gestisce i rifiuti, compresa l'implementazione dei cestini portacarta, delle doggy box, e l'installazione delle telecamere non appena la Regione accrediterà la somma di 120mila euro che è stata stanziata. Ma gli sforzi andranno a buon fine solo se ci saranno una maggiore sensibilità e una collaborazione attiva da parte di tutti i cittadini, sia nei comportamenti sia nelle segnalazioni tempestive alle forze dell'ordine», conclude il vicesindaco.

Porto Torres, 23/06/2016

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi