Rifiuti urbani del porto, convenzione con l'autorità portuale

Il provvedimento, senza costi per il Comune, è stato sottoscritto per ragioni di necessità ed urgenza.

È stata firmata la convenzione tra il Comune di Porto Torres e l’Autorità portuale del Nord Sardegna, attraverso cui si stabilisce che l’amministrazione comunale provvederà, per sei mesi, allo svolgimento del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani prodotti da concessionari e utenti presenti sul demanio marittimo amministrato dall’Autorità Portuale.

La convenzione si è resa necessaria per garantire lo svolgimento del servizio in attesa che l’authority promuova una propria procedura di affidamento. «In accordo con l’autorità portuale, per ragioni di necessità ed urgenza e per evitare l’interruzione del servizio, abbiamo convenuto che sia il Comune ad effettuare la raccolta dei rifiuti solidi urbani per un tempo ridotto», sottolinea il sindaco Beniamino Scarpa. «Per l’amministrazione comunale – aggiunge l’assessore all’Ambiente, Gavino Gaspa – questo servizio non avrà alcun costo: sarà l’authority a provvedere alle spese sostenute». I due enti svolgeranno funzioni di indirizzo e di verifica del regolare funzionamento del servizio e, coadiuvati dal personale tecnico-amministrativo, esamineranno eventuali problemi comuni o specifici che dovessero presentarsi nel corso della gestione.

Porto Torres, 29/01/2014

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi