Spiagge, pulizia effettuata a la Renaredda e Scogliolungo

Interventi previsti anche a Balai e alle Acque Dolci. Sabato 4 giugno una giornata dedicata alla sensibilizzazione ambientale.

Bottiglie di plastica, lattine, cassette di polistirolo: sono alcuni dei rifiuti già rimossi dalle spiagge della Renaredda e Scogliolungo, oggetto di una profonda attività di pulizia avviata dall'assessorato all'Ambiente, che sarà estesa anche al resto del litorale.
 
«Come da cronoprogramma – ricorda l'assessore all'Ambiente, Cristina Biancu – sono in fase di svolgimento gli interventi di pulizia delle spiagge, che verranno conclusi in tempi brevi. Non abbiamo riscontrato enormi criticità anche se non sono certamente mancati i rifiuti portati dal mare o lasciati dalle persone, segno, purtroppo, di poco rispetto da parte di alcuni verso la nostra città». Le squadre del servizio civico, coordinate dalla società in house Multiservizi, hanno passato al setaccio il litorale di Scogliolungo, dove è stata estirpata l'erba cresciuta in alcuni punti. È stata poi recuperata la spazzatura che dovrà essere smaltita dalla società che gestisce la raccolta a Porto Torres. Dal primo giugno sono gli operatori di Ambiente 2.0 a monitorare la situazione dei rifiuti sulla costa. «Il ripristino del litorale - aggiunge l'assessore - sarà completato anche attraverso un'attività di sensibilizzazione ambientale aperta a tutti i cittadini che verrà svolta sabato 4 giugno, dalle ore 9, con ritrovo alla Renaredda. Invitiamo le persone che hanno a cuore il nostro territorio a partecipare. Potremo contare sulla collaborazione di Multiservizi e Ambiente 2.0». 
 
Squadre al lavoro pure alla Renaredda, la piccola insenatura che si trova all'inizio del lungomare. «La Multiservizi è intervenuta direttamente – sottolinea Cristina Biancu – effettuando il taglio dell'erba con il personale addetto. Le persone impiegate attraverso i progetti di pubblica utilità hanno, invece, raccolto la spazzatura. Ora, come da capitolato, questa competenza è passata nelle mani del gestore del servizio di igiene urbana. Per quanto riguarda l'area adiacente alla spiaggia della Farrizza, sulla strada per Platamona, stiamo provvedendo a inserirla tra le zone verdi d'interesse della Multiservizi. A breve gli interventi saranno completati anche nelle spiagge di Acque Dolci e Balai – conclude l'assessore all'Ambiente – che saranno perfettamente fruibili ben prima della stagione estiva».
Porto Torres, 03/06/2016

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi