Telethon Walk of life: domenica 6 maggio la maratona benefica

Una mini-maratona e una gara non competitiva per raccogliere fondi per la ricerca sulle malattie genetiche.

Porto Torres è una delle sedici città italiane scelte per ospitare l’evento Walk of life, il destino della ricerca è nei tuoi piedi, organizzato da Telethon per raccogliere fondi a favore della ricerca sulle malattie genetiche. La manifestazione, presentata questa mattina nella sala Consiglio del Comune di Porto Torres, si svolgerà domenica 6 maggio, con partenza dalla piazza de La Renaredda.

L’evento, patrocinato dai Comuni di Porto Torres, Castelsardo e Stintino, dalla Presidenza del Consiglio provinciale, dal Parco Nazionale dell'Asinara e dalla Pro Loco di Castelsardo, è organizzato dall'Auchan Sassari e dal gruppo Scout CNGEI di Porto Torres, in collaborazione con il Progetto Filippide, la Consulta del Volontariato di Porto Torres, l'Automobile Club Provincia di Sassari, il Rotary Club Porto Torres e l'A.S. Atletica leggera Porto Torres. L’associazione Atena Trekking, in collaborazione con gli scout, si occuperà della pulizia del litorale.

L’orario di ritrovo sul Lungomare è fissato per le 8. Alle 10 prenderanno il via le due gare previste dal programma: una mini-maratona di 10 chilometri riservata agli atleti iscritti alla Fidal e una gara non competitiva di 3 chilometri a cui possono partecipare tutti i cittadini. L’iscrizione costa dieci euro per gli adulti e 5 euro per i bambini fino a 12 anni. I partecipanti riceveranno in omaggio la maglietta di gara. «È una soddisfazione il fatto che Porto Torres sia fra le sedici città italiane che ospiteranno la manifestazione a scopo benefico. Telethon – afferma l’assessore allo Sport, Margherita Diana – da anni sviluppa progetti e ricerche per contrastare le malattie genetiche che colpiscono in Italia migliaia di persone. Ci auguriamo che i cittadini dimostrino attenzione verso questo evento che ha una portata nazionale e auspichiamo che i ragazzi delle scuole rispondano all’appello e partecipino in gran numero. Ringrazio tutte le persone che in questi giorni si stanno adoperando per la buona riuscita della manifestazione». La gara non competitiva prevede la partenza dal piazzale de La Renaredda e si snoderà lungo via Mare, Corso Vittorio Emanuele, via Sassari, Via Balai, con arrivo alla Renaredda. Per la gara riservata agli atleti iscritti alla Fidal lo stesso percorso sarà ripetuto due volte, con in più un tratto della strada costiera di Balai, sino all’area parcheggi. Sono previsti premi per tutti i partecipanti e il gran finale sarà a base di gnocchetti sardi.

Porto Torres, 04/05/2012

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi