«Tutti i servizi sanitari devono restare a Porto Torres»

Il Sindaco Beniamino Scarpa: «In attesa che si risolva l’emergenza siamo disponibili a concedere temporaneamente anche stabili comunali per le attività della Asl».

«La chiusura dello stabile Asl di via delle Terme poteva essere programmata per tempo. In queste ore, infatti, sono stati numerosi i disagi sopportati dagli utenti di Porto Torres. Ci è stato comunicato che la situazione di emergenza cesserà al più presto. Ma lo sarà realmente solo se tutti i servizi sanitari già ospitati in via delle Terme resteranno nella nostra città». Così il sindaco Beniamino Scarpa sui problemi causati dalla chiusura di uno dei due poliambulatori cittadini per motivi di sicurezza.

«Non possiamo perdere nessun servizio fra quelli attualmente presenti a Porto Torres. Per questo motivo abbiamo dato la disponibilità ad ospitare temporaneamente, in attesa che si risolva l’emergenza, i servizi amministrativi e sanitari anche all’interno di edifici di proprietà dell’amministrazione comunale. Abbiamo invitato la Asl ad effettuare all’inizio della prossima settimana le verifiche tecniche di compatibilità in alcuni nostri stabili. L’auspicio – conclude il sindaco – è che ci sia la massima collaborazione per individuare una soluzione che consenta agli utenti di continuare a usufruire di tutti i servizi sanitari all’interno della nostra città».

Porto Torres, 24/10/2014

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi