Un Bonus per le imprese dei comuni inseriti nel Pfsl

Per le piccole e medie imprese dei comuni inseriti nei Progetti di Filiera e Sviluppo Locale c'è il Bonus Assunzionale della Regione Sardegna.

Il Bonus è destinato alle imprese che effettuano nuove assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori appartenenti a categorie svantaggiate residenti nei comuni interessati, tra cui c'è Porto Torres. Consiste in un contributo a fondo perduto per coprire i costi salariali relativi a 12 mesi per i lavoratori svantaggiati e a 24 mesi per i lavoratori molto svantaggiati. Il Bonus non può superare il 50% dei “costi salariali”, intesi come importo totale effettivamente pagabile dall’impresa in relazione al posto di lavoro considerato, che comprende: la retribuzione lorda, prima delle imposte; i contributi obbligatori effettivamente a carico dell’impresa (Inps, Inail, Casse edili) quali gli oneri previdenziali; i contributi assistenziali per figli e familiari. L’importo massimo del Bonus assunzionale è di 10mila euro per ogni nuovo lavoratore svantaggiato o molto svantaggiato assunto a tempo indeterminato, sino ad un massimo di 100mila euro nel triennio. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web www.bicsardegna.it.

Porto Torres, 14/12/2012

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi