«Una riunione della Comunità del Parco per affrontare i problemi dell'Asinara»

Il Sindaco Scarpa, Presidente della Comunità del Parco, convoca la Regione e la Provincia di Sassari.

Un incontro urgente e straordinario per trovare una soluzione ai problemi sorti sull’isola-parco in seguito al blocco della linea marittima regionale. Il Sindaco Beniamino Scarpa, in qualità di Presidente della Comunità del Parco, convocherà una riunione dell’organismo di cui fanno parte, oltre al Comune di Porto Torres, la Regione Sardegna e la Provincia di Sassari.

Beniamino Scarpa ha chiesto a Ugo Cappellacci e ad Alessandra Giudici di individuare la prima data disponibile per lo svolgimento di un incontro in cui dovrà essere affrontato il problema dei trasporti all’Asinara, che sta causando disfunzioni al sistema ambientale e turistico dell’isola. «L’Asinara è un bene prezioso per tutta la Sardegna. Bisogna adoperarsi perché vengano eliminate tutte le incongruenze che possono frenare lo sviluppo dell’isola e minare il lavoro di valorizzazione portato avanti in questi anni. Perciò ho deciso di convocare una riunione urgente e straordinaria della Comunità del Parco. Il Comune di Porto Torres – afferma il Sindaco – non possiede le risorse economiche necessarie a garantire il trasporto via mare. L’assenza del servizio sta generando emergenze di giorno in giorno. Nell’isola-parco stanno diventando complicate attività come lo smaltimento dei rifiuti o le normali manutenzioni sulla rete elettrica, perché non possiamo trasferire i mezzi e il personale. Le ripercussioni negative nel settore turistico-ricettivo sono, poi, sotto gli occhi di tutti: non è possibile attuare una politica mirata all’attrazione di visitatori se l’Asinara non può essere raggiunta via mare da Porto Torres o se nelle strutture ricettive, come è accaduto di recente, vengono a mancare l’acqua e la corrente elettrica». Il Sindaco sottolinea che «occorrono misure straordinarie e urgenti, perché la situazione rischia di diventare insostenibile. L’immagine dell’Asinara è messa a dura prova. Negli intenti manifestati in questi anni da tutti gli enti locali si è sempre parlato dell’isola-parco come di un motore di sviluppo. Per farlo diventare tale – conclude il Sindaco – non si può prescindere dall’attivazione di un collegamento marittimo Porto Torres-Cala Reale che resti attivo per dodici mesi l’anno».

Porto Torres, 07/11/2012

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi