Urbanizzazioni nel quartiere C1/2: firmato il verbale di consegna lavori

Via libera all’accantieramento dell’impresa che dovrà rifare il look strade.

È stato firmato questa mattina il verbale di consegna dei lavori per il completamento delle opere di urbanizzazione e sistemazione delle strade del comparto C1/2. Il progetto prevede consistenti interventi nei tratti interessati da cedimenti della sede stradale e opere mirate alla realizzazione dei sottoservizi nelle vie che ne risultano sprovviste.

Nei prossimi giorni l’impresa che si è aggiudicata l’appalto comincerà ad allestire il cantiere. «Si tratta di un’opera pubblica particolarmente attesa dai cittadini. Per l’amministrazione comunale è una priorità, poiché incide su un quartiere densamente popolato, dove ci sono tanti lotti ancora interessati da edificazioni e dove transitano molti automezzi», sottolinea il sindaco Beniamino Scarpa. «Nonostante la gara sia stata espletata diversi mesi fa – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Acaccia – solo oggi abbiamo potuto procedere alla consegna dei lavori a causa dei vincoli del patto di stabilità. Credo che, anche come è stato evidenziato durante l’ultima assemblea nazionale dell’Anci, la morsa del patto di stabilità vada allentata soprattutto per i Comuni virtuosi. Nonostante queste difficoltà la nostra amministrazione sta comunque portando avanti i progetti pianificati». Il piano di interventi prevede il ripristino delle strade dissestate e il completamento delle urbanizzazioni del comparto. I primi interventi saranno effettuati nella via Gramsci, che necessita dei sottoservizi, e nella via Pertini, arteria nevralgica per il collegamento con la zona di Balai. Per via Lussu, la strada che attraversa l’intero comparto collegando via Balai con il quartiere Villaggio Verde, è in programma un importante intervento di ripristino della massicciata stradale. I lavori interesseranno tutta la zona C1/2. In agenda c’è anche il completamento del tratto terminale di via Monti. Il tempo previsto per la conclusione delle opere è di trecento giorni. «Chiediamo ai cittadini – conclude l’assessore Acaccia – di avere un po’ di pazienza per i possibili disagi che dovessero verificarsi durante la fase di esecuzione dei lavori: i piccoli sacrifici saranno giustificati dal completamento di un’opera attesa dagli abitanti da almeno un decennio».

 

Porto Torres, 24/10/2012

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi