Venticinque anni con il Festival Etnia e Teatralità

Si apre sabato 18 e domenica 19 ottobre, con “La Bilancia dell’angelo”, la rassegna di teatro e musica.

Nozze d’argento nel Teatro Parodi: il festival Etnia e Teatralità suggella il rapporto con la città di Porto Torres attraverso un ricco cartellone che comprende undici appuntamenti. Per l’occasione la Compagnia Teatro Sassari, organizzatrice del festival, proporrà prezzi molto contenuti: l’abbonamento  a tutti gli spettacoli costerà infatti solamente 55 euro.

Il festival è stato presentato questa mattina, nella sala conferenze del Palazzo del Marchese, dal sindaco Beniamino Scarpa e dal responsabile della Compagnia Teatro Sassari, Mario Lubino. «Apprezziamo lo sforzo fatto dalla Compagnia che da venticinque anni riesce a proporre ininterrottamente questa manifestazione. Conosciamo i sacrifici che devono sostenere tutti gli operatori culturali in questo periodo – ha sottolineato il sindaco Beniamino Scarpa – e siamo loro vicini. La volontà di mantenere comunque bassi i prezzi degli spettacoli è un bel regalo che gli organizzatori stanno facendo alla nostra comunità. Auspichiamo che la risposta sia positiva». «I tagli dei fondi da parte della Regione ammontano al quaranta percento – ha aggiunto il responsabile della Compagnia Teatro Sassari, Mario Lubino – e abbiamo dovuto fare un enorme sforzo per proporre il programma di eventi che, nonostante tutto, è qualitativamente elevato. In questi venticinque anni tanti artisti importanti sono passati dal palco del festival. Tra loro voglio ricordare Toni Servillo, la Nuova compagnia di canto popolare, Franco Scaldati, Enzo Moscato e Beppe Barra».

Il festival dedicato alla memoria del regista Giampiero Cubeddu prevede rappresentazioni teatrali, concerti, appuntamenti con la comicità, recital in musica. Sabato 18 ottobre alle ore 21 e domenica 19 ottobre alle ore 19 si comincia con “La bilancia dell’angelo” (Compagnia teatro La botte e il cilindro). Seguiranno sabato 1 novembre ore 21 “The sounds of Simons, Paul Simon, le parole e la musica” (Graduates), venerdì 14 novembre alle ore 21 “Mensangem” - Mariano Deidda canta Pessoa, sabato 22 novembre alle ore 21 “Chiedo i danni” di e con Grazia Scucimarra (Compagnia teatrale Il Graffio), sabato 29 novembre alle 21 “L’Odissea” (Compagnia Teatro del mondo), sabato 6 dicembre alle 21 e domenica 7 dicembre alle 19 “La gana di lu cuzineri” (Compagnia Teatro Sassari), giovedì 11 dicembre ore 21 “Storiafinta” (Akroama), sabato 13 dicembre ore 21 “Il caso Dorian Gray” (Compagnia Teatro Zeta), domenica 1 febbraio 2015 ore 19 “Disperata per davvero” di e con Laura De Marchi, sabato 7 marzo ore 21 e domenica 8 marzo ore 19 “In ginocchio” (Compagnia Teatro Sassari). Chiusura domenica 29 marzo, ore 19, con “Totò e vice”, di Franco Scaldati, con la regia e l’interpretazione di Enzo Vetrano e Stefano Randisi (Associazione culturale Diablogues – Compagnia Vetrano Randisi). Per informazioni e abbonamenti: Tel. 079 200267 o 349 1926011.

Porto Torres, 17/10/2014

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi