Voci d'Europa, un settembre ricco di concerti ed eventi

Tante le novità della XXXIII edizione del festival di musiche polifoniche.

E' stata presentata questa mattina la XXXIII edizione di Voci d'Europa. Il Festival Internazionale di Musiche polifoniche, organizzato dal Coro Polifonico Turritano, avrà inizio giovedì 8 settembre e si concluderà domenica 18 settembre. Prevista la partecipazione di cori spagnoli, sloveni e italiani.

I dettagli della manifestazione sono stati illustrati nella sala Consiliare del Comune di Porto Torres dall'Assessore alla Cultura, Antonella Palmas, dalla Presidente dell'Associazione Coro Polifonico Turritano, Maria Maddalena Simile, e dal Direttore artistico di Voci d'Europa, Laura Lambroni.

"Anche quest'anno Porto Torres potrà beneficiare di un importante momento di confronto artistico", ha detto l'assessore Palmas ricordando che “Voci d'Europa rappresenta la manifestazione di rilievo internazionale per eccellenza che dal 1979 dà lustro alla città, introducendo i valori condivisi dei popoli d'Europa attraverso la musica e la forma artistica in generale". Il Comune di Porto Torres contribuisce alla manifestazione attraverso i fondi messi a disposizione per gli eventi estivi. Voci d'Europa risulta al primo posto della graduatoria.

Tante e diversificate le iniziative previste: concerti negli aeroporti di Alghero e Olbia all’arrivo dei cori ospiti, undici concerti serali, un tour in cinque località diverse della Sardegna (Bonarcado, Luras, Tempio, Santa Maria Coghinas e Mamoiada), una tavola rotonda che approfondisce le ragioni e l’importanza culturale del tema trattato, un matinée per gli studenti del Liceo Scientifico-Linguistico-Sportivo “Europa Unita ”e dell’Istituto di Istruzione superiore “M. Paglietti” di Porto Torres, una serata dedicata al folklore sardo e situazioni di condivisione con il pubblico e la cittadinanza tramite la collaborazione con il comparto agroalimentare e florovivaistico, grazie al coinvolgimento e alla partecipazione di Coldiretti, Florgarden e Ristorante Piazza Garibaldi.

La XXXIII edizione del Festival Internazionale di Musiche Polifoniche “Voci d’Europa”, organizzata come ogni anno dall’Associazione Coro Polifonico Turritano, avrà come tema “Radici e futuro: La musica corale nella tradizione compositiva europea e nella polifonia contemporanea d’ispirazione popolare”. L’intento è quello di mettere in luce il grande lavoro di sostegno e di divulgazione che muove a livello europeo le diverse forze culturali.

Due quindi i gruppi stranieri ospiti, di elevato valore artistico e vocale: il Grupo Vocal KEA, un'ensemble di dodici voci miste provenienti dai Paesi Baschi, e il Vokalna Skupina Vikra, coro a voci pari femminile, che ha elaborato un’interessante traccia alla scoperta della storia slovena in relazione con altre nazioni.

La seconda sessione del Festival darà spazio invece a due realtà corali italiane: il coro giovanile Effetti sonori proveniente da Arezzo e il Coro da Camera del Conservatorio “L. Canepa” di Sassari.

Voci d' Europa vedrà l'esibizione del Coro Polifonico Turritano, patron della manifestazione, e dei Madrigalisti Turritani, con un repertorio improntato sulla riscoperta di alcuni autori della Sardegna.

La manifestazione ha contributi e patrocini di diverse istituzioni regionali e locali: Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato al Turismo Artigianato e Commercio, Fondazione di Sardegna, Comune di Porto Torres, Sogeaal, Geasar, le Arcidiocesi di Sassari e di Tempio Ampurias e i Comuni di Nulvi, Bonarcado, Luras, Tempio, Santa Maria Coghinas e Mamoiada.

Porto Torres, 01/09/2016

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi