Avviso pubblico rivolto ai Caf. Manifestazione d'interesse alla stipula di una convenzione per la gestione del servizio di concessione/rinnovo bonus idrico ed energetico - Scadenza: ore 12 del 23 aprile 2019

IL DIRIGENTE DEI SERVIZI SOCIALI RENDE NOTO CHE al fine delle

  1. richieste delle tariffe sociali per la fornitura di energia elettrica e la fornitura di gas naturale sostenuta dai clienti domestici disagiati, ai sensi del decreto interministeriale 28 dicembre 2007;
  2. richieste delle tariffe sociali per la fornitura di energia idrica sostenuta dai clienti domestici disagiati.
Intende stipulare convenzione con caf operanti nel territorio comunale al fine di:
  • fornire accoglienza, informazione ed assistenza ai cittadini ai fini della compilazione della dichiarazione sostitutiva unica, rilasciando al dichiarante la ricevuta attestante l'avvenuta presentazione, così come previsto dal Dpcm del 5/12/2013 n.159 e dall'art. 2 co.2 del Decreto Interministeriale del 7/11/2014;
  • fornire supporto nella compilazione e sottoscrizione dei moduli di richiesta per l’accesso alle compensazioni e prestazioni agevolate sia per il bonus idrico sia per il bonus elettrico, rilasciandone copia all'utente;
  • trasmettere successivamente alle piattaforme SGATE (sistema di gestione delle agevolazioni sulle tariffe elettriche) e ad ABBANOA i dati secondo le modalità definite dai rispettivi sistemi e dal Comune;
  • I CAAF dovranno stipulare apposita polizza assicurativa al fine di garantire adeguata copertura per gli eventuali danni di cui si fanno carico, provocati da errori materiali e inadempienze commessi dai propri operatori nella predisposizione delle pratiche oggetto di questa convenzione;
  • per la gestione di ogni procedura per il BONUS ELETTRICO e per il BONUS IDRICO il compenso viene definito in max € 2,50 più IVA 22%, con adeguamento ISTAT annuale, per ogni pratica trasmessa dal CAAF alle piattaforme degli enti.
Presentazione della domanda
I CAF interessati, dovranno avanzare formale richiesta, redatta su carta semplice, debitamente sottoscritta dal Legale Rappresentante del CAF, dichiarando la propria disponibilità allo svolgimento dei servizi di cui sopra.
Alla richiesta dovranno essere allegati, a pena di esclusione:
  1. elenco dettagliato delle sedi operative presenti nel territorio comunale;
  2. fotocopia documento d'identità in corso di validità del Rappresentante Legale;
  3. atto di delega del proprio CAF Nazionale di riferimento alla sottoscrizione della Convenzione.
Le richieste dovranno essere indirizzate alla PEC: servizi-sociali@pec.comune.porto-torres.ss.it entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 23.4.2019.
 
Il Comune di Porto Torres si riserva la possibilità di verificare le dichiarazioni rese e la documentazione prodotta e di escludere il soggetto richiedente qualora rilevasse il mancato possesso dei requisiti richiesti di cui al presente Avviso.
 
L’ufficio del Servizio Sociale stipulerà una o più convenzioni con i CAF in possesso dei requisiti.
 
Per ogni informazione in merito al presente Avviso si può fare riferimento al Servizio Sociale per telefono.
La presente manifestazione d'interesse non è vincolante per l'amministrazione comunale e la relativa convenzione sarà stipulata solo in presenza di somme sufficentemente disponibili nel bilancio dell'ente.
 
Il Dirigente
Dottor Flavio Cuccureddu

Porto Torres, 04/04/2019

Contatta il Comune

Numeri e mail dei servizi comunali

Urp

In ascolto dei cittadini

Consiglio Comunale

Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online

CONTRIBUTO DI SBARCO ASINARA

Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori

Disinfestazioni e Derattizzazioni

Report degli interventi svolti

Focus Bonifiche

I documenti del Sin di Porto Torres

Qualità dell'acqua

Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa

Qualità dell'aria

I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA

Centrale di Fiume Santo

Monitoraggio, informazioni e documenti sulla centrale di Fiume Santo

Pagare le tasse

Settore Entrate - Ufficio Tributi