Controlli alle attività di intrattenimento musicale

Verrà verificato il rispetto del regolamento comunale in materia di autorizzazioni e impatto acustico

Data:
31 agosto 2022

Al via i controlli sulle forme di intrattenimento musicale all'aperto, in seguito alle numerose segnalazione sul disturbo arrecato ai residenti del centro da bar e ristoranti che propongono karaoke o mini-concerti ad alto volume.
Con l'avviso IN ALLEGATO, il Comune ricorda che in base al regolamento municipale le attività di intrattenimento musicale nei locali devono essere autorizzate. Nel documento si specifica che chi non rispetta queste regole sarà puntualmente sanzionato. Una scelta, quella di intensificare i controlli, che avviene a seguito di tante segnalazioni giunte in Municipio. L'amministrazione comunale non vorrebbe che la disponibilità manifestata questa estate verso i pubblici esercizi venisse scambiata per debolezza nei confronti di chi non rispetta le regole.
L'articolo 17 delle Norme Tecniche di Attuazione del Regolamento Acustico del Piano di Classificazione Acustica (IN ALLEGATO) precisa che nei dehors installati su suolo pubblico e all'interno dei locali l'intrattenimento con diffusione sonora elettroacustica viene autorizzato dal Comune a seguito di specifica richiesta, anche se non viene previsto il superamento dei limiti acustici indicati dal regolamento.
Per questo motivo verranno avviati due tipi di verifiche: da un lato sulla presenza delle autorizzazioni a svolgere intrattenimento musicale all'aperto; dall'altro sull'impatto acustico. La verifica dei livelli sonori prodotti dagli impianti è di competenza del Comune che può avvalersi del supporto tecnico dell’ARPAS o di consulenti.

Controlli alle attività di intrattenimento musicale
Controlli alle attività di intrattenimento musicale  

Documenti

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

28/09/2022, 13:32

Contenuti correlati